WhatsApp, trucco geniale: così eviterai di finire in gruppi “antipatici”

Esiste un trucco su WhatsApp per evitare di finire in alcuni gruppi antipatici. Così facendo ogni problema sarà risolto. 

WhatsApp ancora oggi è il servizio di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo. Spesso però capita di finire in gruppi indesiderati, anche se esiste un metodo per evitare tutto ciò: ecco come fare.

WhatsApp
Tutti i dettagli sul come evitare i gruppi sull’app (via WebSource)

Ad oggi sono quasi due miliardi gli utenti attivi presenti su WhatsApp spesso però l’esperienza può diventare fastidiosa, quando amici e parenti vi aggiungono a gruppi senza il vostro consenso. A volte, peggio ancora, capita addirittura che si viene aggiunti a gruppi numerosissimi come quelli universitari o addirittura a chat di gruppo di sconosciuti. In realtà però c’è un modo per proteggersi da queste persone. Infatti l’escamotage è molto semplice ed efficace che non prevede l’installazione di nuove applicazioni. In questo modo eviterai di finire in gruppi brutti di WhatsApp.

Basterà quindi aprire l’applicazione e cliccare sulle Impostazioni. Successivamente bisognerà andare su ‘Account‘ e poi cliccare su ‘Privacy‘. In questa sezione della piattaforma puoi scegliere a che tipo di interazioni avere con gli altri contatti. Clicca su “Gruppi” e ti sarà data la possibilità di scegliere chi potrà aggiungerti, appunto, a un gruppo WhatsApp. Lo standard selezionato ovviamente è ‘Tutti‘. Infatti si può modificare e scegliere “I tuoi contatti”, ovvero solo quelli che sono salvati nella tua rubrica, oppure “I miei contatti eccetto…”, spuntando quelli da escludere dalla lista.

WhatsApp, ora non si potrà più fare: la grande novità

WhatsApp
Spunta un’ennesima novità sul servizio di messaggistica (via WebSource)

WhatsApp nelle ultime ore ha sottoposto al TestFlight beta Program la versione Beta numero 22.21.0.71 per iOS. Nella giornata di ieri il servizio di messaggistica di Meta ha deciso di sperimentare le nuove funzioni anche per la Beta di Android, trovando il consenso di milioni di utenti. Così l’applicazione ha deciso di sperimentare una funzione a lungo richiesta. Questo nuovo strumento permette quindi di non fare gli screenshot alle foto visualizzabili una sola volta.

Il servizio di messaggistica istantanea quindi finalmente vuole proteggere questo tipo di immagini, dando anche un senso alla nuova funzione introdotta diversi mesi fa. Inoltre gli utenti potranno stare tranquilli visto che l’applicazione bloccherà anche la registrazione dello schermo nel caso in cui vengono visualizzate questo tipo di foto. In rete sono anche spuntati i primi screenshot riguardanti questo accorgimeto adottato da WhatsApp.