Paul Pogba shock, “Voglio scomparire”: la frase spiazza tutti i tifosi

Paul Pogba shock, “Voglio scomparire”: la frase spiazza tutti i tifosi. Emergono particolari drammatici sul recente passato del campione

Lo stanno aspettando tutti. Massimiliano Allegri alla Juventus perché ha fondato la rinascita del club anche sulle sue prestazioni. Didier Deschamps perché 4 anni fa anche grazie a lui ha vinto i Mondiali con la Francia. Ma Paul Pogba per ora non gioca e, anzi, ha rischiato di smettere per sempre.

Paul Pogba shock, “Voglio scomparire” (ANSA)

A tenere banco infatti sono ancora le rivelazioni sul suo sequestro, nel quale potrebbe essere coinvolto uno dei fratelli, e sulla richiesta di riscatto arrivata mesi fa. Ora ‘Le Journal du Dimanche’ ha riportato alcune rivelazioni di Boubacar Camara, amico d’infanzia di Pogba.

Ed emergono particolari inquietanti, soprattutto per una frase shock del campione. “Sotto la custodia della Polizia – avrebbe detto Camara – ho raggiunto Paul in hotel poche ore dopo il rapimento. L’ho trovato seduto sul letto che piangeva. Diceva: ‘Voglio scomparire. Come vuoi che gli dia quella cifra? Non voglio più giocare a calcio’. Allora gli ho detto di calmarsi. Aveva paura per i figli e per la propria famiglia e ora non si fida più di nessuno”.

Paul Pogba shock, “Voglio scomparire”: tutti i retroscena di una vicenda da chiarire

La vicenda è ancora tutta da chiarire ma è oggetto di un’indagine da parte di diverse procure, compresa quella di Torino. L’ha riassunta il ‘Corriere della Sera’ riprendendo ‘Le Monde’.Tutto è cominciato quando Paul Pogba ha denunciato due dei suoi fratelli, Mathias e Florentin, insieme ad altri uomini vicini alla famiglia.

Lo scorso marzo lo avrebbero sequestrato, chiedendo 13 milioni di euro come riscatto. In realtà Paul avrebbe accettato di pagare 100mila euro, anche perché le banche di cui era cliente hanno rifiutato transazioni più alte. “Pogba dopo aver fallito con un primo istituto di credito – si legge – cerca di dare quasi tutti i soldi ai suoi sequestratori provando a fare un nuovo bonifico da 11 milioni di euro. Ma anche questa volta il suo consulente bancario si rifiuta di portare avanti l’operazione”..

Paul Pogba è tornato alla Juventus (ANSA)

Così al momento la banda si era accontentata di fare acquisto a sbafo nel grande negozio Adidas di Parigi (Adidas è uno degli sponsor del calciatore). E alla fine Pogba dovrà pagare 47mila euro. Solo una parte, perché il resto è da verificare.