Terremoto GF Vip, coinquilini in guerra: Nikita Pelizon sotto accusa

La casa del GF Vip diventa sempre più rovente e le fazioni sono ormai chiare: un altro duro attacco a Nikita Pelizon

Ancora una volta la gieffina è stata presa di mira, questa volta per un motivo ancor più futile. Terribili espressioni nei suoi confronti ed il popolo del web che si è schierato totalmente dalla sua parte.

GF Vip 23102022 inews24.it
Nikita Pelizon (@Twitter)

Come spesso accade, gli autori del GF Vip hanno organizzato una festa per i vipponi di quest’edizione che non è finita nel mondo dei modi. Un momento goliardico e di divertimento si è trasformato in un’ennesima discussione con al centro Wilma Goich. In particolare, nel bel mezzo dei festeggiamenti, la cantante ha lasciato incustodito sul tavolo il suo bicchiere di vino, ma quando l’ha ripreso si è accorta che era vuoto. Chi ha bevuto dal suo bicchiere? Tanto è bastato per mandare su tutte le furie Wilma che ha immediatamente puntato il dito contro Nikita.

Inspiegabilmente, Nikita Pelizon sembra essere il capro espiatorio di quest’edizione del reality show: fuori dalla casa è molto amata dal pubblico, dentro è veramente molto difficile fare amicizia senza che nessuno le dia addosso, come succede da un paio di settimane a questa parte.

“A me le persone maleducate non piacciono”, Wilma Goich contro Nikita Pelizon

Nel salotto con Elenoire Ferruzzi, Pamela Prati e Cristina Quaranta, Wilma Goich ha dato gran spettacolo sbottando su quanto accaduto al suo bicchiere di vino: “Il mio vino è sparito. Io me ne andrei già a letto per quanto sono inca**ata. Perché a me le persone maleducate non mi piacciono. E p*rca misera, p*rca tr**a. Lo fanno senza pensarci? No, no, no, no, no! E non è lo stesso discorso di chi sporca o lascia le tazze e i piatti da lavare. Questo è ben peggio. Qualcuno è venuto qui ed ha bevuto dal mio bicchiere! E dai non ci sto”.

Nonostante le sue compagne abbiano provato a farla ragionare, lei ha continuato senza freni: “Se lascio un bicchiere uno non può prendere e bere perché gli piace. Uno trova un bicchiere di vino, lo prende e beve? Ma siamo impazziti? Non è il loro e non possono bere. Era l’unica goccia che avevo. Adesso mi svesto e me ne vado a dormire. No, non me ne frega niente, un ca**o, chiaro?!”.