Twitter: Elon Musk vuole ridurre del 75% la forza lavoro

Un taglio è previsto anche nel caso in cui il patron di Tesla non assumesse il controllo della società del famoso social network.

Elon Musk - Foto di Ansa Foto
Elon Musk – Foto di Ansa Foto

Elon Musk sta preparando un taglio del 75% alla forza lavoro di Twitter, passando dagli attuali 7.500 posti a circa 2.000. La notizia è riportata dal Washington Post.

Un taglio è previsto anche nel caso in cui Elon Musk non assumesse il controllo della società del famoso social network. Nei piani dell’amministrazione attuale della società infatti, c’è la riduzione delle buste paga per un totale di 800 milioni di dollari entro la fine del 2023.

Il piano dei tagli degli attuali vertici potrebbe spiegare il perché il management intenda andare avanti con l’operazione Musk. Il passaggio del comando eviterebbe di dare annunci dolorosi ai dipendenti. L’accordo tra Twitter e il patron di Tesla potrebbe concludersi venerdì 28 ottobre, come stabilito dalla Corte del Delaware.

Per Elon Musk la parte facile è acquistare Twitter, la parte difficile è quella” di risolvere i suoi problemi, “ci vorrà uno sforzo erculeo”, ha dichiarato Dan Ives, analista di Wedbush Securities al Washington Post.