Giorgia Meloni è la prima donna premier della Repubblica: chi sono i suoi ministri

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio sarà Alfredo Mantovano. Cambiano alcune deleghe e i nomi di alcuni dicasteri.

Giorgia Meloni - Foto di Ansa Foto
Giorgia Meloni – Foto di Ansa Foto

Ventiquattro ministeri, uno in più rispetto al governo Draghi, ma cambiano alcune deleghe e i nomi di alcuni dicasteri.

Lo Sviluppo Economico diventa Ministero delle Imprese e del Made in Italy, la Transizione Ecologica ora si chiamerà Ambiente e Sicurezza Energetica. Le Politiche Agricole prendono il nome di Agricoltura e Sovranità Ambientale, mentre al Ministero dell’Istruzione viene aggiunta la voce “del merito”.

Le Politiche Europee includeranno anche la Coesione Territoriale e il Pnrr, mentre quello del Sud sarà anche il Ministero del Mare. A quello della Famiglia si aggiunge la Natalità.

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio sarà Alfredo Mantovano. Di seguito, la lista dei ministri.

Ministeri con portafoglio

Affari Esteri: Antonio Tajani (anche vicepremier) (Forza Italia)
Interno: Matteo Piantedosi (Lega)
Giustizia: Carlo Nordio (FdI)
Difesa: Guido Crosetto (FdI)
Economia: Giancarlo Giorgetti (ministro uscente del Mise, Lega)
Imprese e Made in Italy: Adolfo Urso (FdI)
Agricolture e Sovranità Alimentare: Francesco Lollobrigida (FdI)
Ambiente e Sicurezza Energetica: Paolo Zangrillo (FI)
Infrastrutture e Mobilità Sostenibili: Matteo Salvini (anche vicepremier, Lega)
Lavoro e Politiche sociali: Marina Calderone (tecnica)
Istruzione e Merito: Giuseppe Valditara (Lega)
Università e Ricerca: Anna Maria Bernini (FI)
Cultura: Gennaro Sangiugliano (tecnico)
Salute: Orazio Schillaci (tecnico)
Turismo: Daniela Santanché (FdI)

Ministeri senza portafoglio

Rapporti con il Parlamento: Luca Ciriani (FdI)
Pubblica Amministrazione: Gilberto Pichetto Fratin (FI)
Affari Regionali e Autonomie: Roberto Calderoli (Lega)
Sud e Mare: Sebastiano Musumeci (FdI)
Sport e Giovani: Andrea Abodi (tecnico)
Famiglia, Natalità e Pari Opportunità: Eugenia Roccella (FdI)
Disabilità: Alessandra Locatelli (Lega)
Riforme: Elisabetta Casellati (FI)
Affari Europei, Coesione Territoriale e Pnrr: Raffaele Fitto (FdI)

Il tweet di Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture e vicepremier

Da domani al lavoro, per l’Italia e per gli italiani”, scrive il leader della Lega.

Renzi: “Complimenti alla prima donna premier, voteremo contro la fiducia”

Buon lavoro al governo Meloni. Saremo all’opposizione ma complimenti alla prima donna che guida un Esecutivo in Italia. La prima di una lunga serie, speriamo. Noi voteremo contro la fiducia. Buon lavoro alla maggioranza e buon lavoro alle due opposizioni, sia quella riformista che quella populista. Viva l’Italia, viva la democrazia”. Così, su Fecebook, Matteo Renzi, leader di Italia Viva.

Calenda: “Le auguriamo di avere successo per l’Italia”

Auguri a Giorgia Meloni. Avere una presidente del Consiglio donna che si è battuta con coraggio per arrivare a Palazzo Chigi con le sue sole forze è comunque un grande cambiamento per l’Italia. Saremo all’opposizione. Ma le auguriamo di avere successo per l’Italia”.

Letta: “L’unica novità è una donna premier, fatto storico per il nostro Paese”

Dopo aver ascoltato lista, nomi e denominazioni del Governo Meloni, dico ancora più convintamente opposizione, opposizione, opposizione. L’unica novità è una donna premier, un fatto storico per il nostro Paese, oggettivamente da riconoscere”. 

Berluscni: “Daremo un contributo decisivo e qualificato”

Congratulazioni al nuovo presidente del Consiglio Giorgia Meloni e ai Ministri. Buon lavoro a tutti. Noi di Forza Italia daremo un contributo decisivo e qualificato: possiamo finalmente affrontare i problemi degli italiani e far ripartire il Paese”.