Liz Truss si dimette: il suo mandato è il più breve tra i premier del Regno Unito

Il leader dell'opposizione Keir Starmer, laburista, ha chiesto elezioni "subito". 

Liz Truss - Foto di Ansa Foto
Liz Truss – Foto di Ansa Foto

La premier del Regno Unito Liz Truss si è dimessa da leader del Partito conservatore e resterà prima ministra fino a quando non sarà scelto un successore.

Lo ha annunciato in una breve dichiarazione a Downing Street dopo le settimane complicate alla guida del Paese. Il voto per la sua successione si terrà “da qui alla settimana prossima”. Il governo “ha ottenuto risultati sulle bollette energetiche”, oltre a “delineare una visione per un’economia a bassa tassazione e alta crescita che sfrutterebbe le libertà della Brexit”. 

Ma, aggiunge Truss, “riconosco che, data la situazione, non posso portare a termine il mandato per il quale sono stata eletta dal Partito conservatore”, spiegando di aver ricevuto la carica di premier “in un momento di grande instabilità economica e internazionale”. 

Liz Truss è rimasta in carica come prima ministra britannica per 45 giorni: il mandato più breve tra tutti i premier del Regno Unito. Il leader dell’opposizione Keir Starmer, laburista, ha chiesto elezioni “subito”.