Milly Carlucci, stop improvviso: brutte notizie per la conduttrice Rai

Uno stop improvviso difficile da immaginare per Milly Carlucci che, da anni, è al servizio della Rai: l’ultima notizia fa spavento

La conduttrice di Ballando Con Le Stelle è un portento alla Rai, ma anche per lei c’è stato uno stop improvviso che nessuno poteva immaginare. Un brutto colpo da incassare, indubbiamente, che però non fa perdere le speranze.

La conduttrice di Ballando con le Stelle, Milly Carlucci (foto ANSA/ANGELO CARCONI).
La conduttrice di Ballando con le Stelle, Milly Carlucci (foto ANSA/ANGELO CARCONI).

Ancora una volta il sabato televisivo vede combattere tra di loro due mostri sacri della TV italiana. Da un lato Milly Carlucci con Ballando con le Stelle, dall’altro Maria De Filippi -ed un cast eccezionale- con Tu si que vales. Chi avrà vinto? Quando in TV c’è la moglie di Maurizio Costanzo non ce n’è per nessuno e l’ha dimostrato con tutti i suoi programmi che difficilmente hanno lasciato ascolti a qualcun altro.

Brutto stop per Milly Carlucci che ieri sera, sabato 15 ottobre, ha raccolto 3.622.000 spettatori pari al 25% di share con Ballando Con Le Stelle che, nonostante non siano bastati a battere la concorrenza, hanno comunque registra un miglioramento rispetto alla scorsa puntata. È proprio Mediaset con Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Gerry Scotti, Sabrina Ferilli come giudici e Belén RodríguezMartín CastrogiovanniAlessio SakaraGiulia Stabile come presentatori, a vincere la serata d’ascolti registrando 4.012.000 spettatori con uno share del 27.9% su Canale 5 con Tu si que vales.

Tutti gli ascolti TV della serata di sabato 15 ottobre

Rai Mediaset
(@Facebook)

Per quanto riguarda gli altri programmi andati in onda ieri sera, sabato 15 ottobre, su Rai Due, la serie TV crime Blue Bloods ha interessato 704.000 spettatori con il 3.9% di share. Su Rai Tre, invece, Mario Tozzi con la nuova edizione di Sapiens – Un solo Pianeta parte da 774.000 spettatori con il 4.9% di share.

Mediaset che ha vinto la gara d’ascolti con il boom su Canale 5, ha raccolto 313.000 spettatori con il 1.8% di share su Rete 4 con il film britannico del 2019 di Lisa Barros D’Sa, Glenn Leyburn con Liam Neeson e Lesley ManvilleOrdinary Love. Su Italia 1, invece, l’amatissimo film d’animazione per bambini, parte di una serie, L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri ha intrattenuto 704.000 spettatori pari al 4% di share.