Sky fa infuriare i suoi abbonati: altro aumento in arrivo

L’emittente satellitare Sky non sfugge alla legge del rincaro dei prezzi e degli abbonamenti, con una comunicazione non ben digerita

In un periodo in cui i rincari e gli aumenti sono all’ordine del giorno, anche la più importante TV satellitare non sfugge a questa legge. Infatti arrivano notizie non positivissime sul fronte Sky.

sky
Clienti Sky arrabbiati (foto skytv)

La nota emittente, che ormai ha ampliato la sua proposta di visione anche on-demand con SkyGo e con il canale streaming Now TV, ha previsto degli aumenti nei prossimi mesi, non proprio ben accolti dagli abbonati e dagli utenti più fedeli.

Sky ha inviato nelle ultime ore una comunicazione ufficiale a tutti coloro che hanno attualmente un abbonamento attivo alla piattaforma o alle TV collaterali. Un avviso su quelli che saranno i provvedimenti a livello economico ormai imminenti.

Rincaro dei prezzi anche a Sky: in arrivo un aumento di 2,90 euro al mese

All’interno della pagina Sky Informa presente sul sito ufficiale dell’emittente satellitare, dove vengono inserite le modifiche contrattuali e le comunicazioni per i clienti Sky, è stato inserita una nuova informativa dal titolo “Modifica delle condizioni del tuo contratto di abbonamento al pacchetto Sky TV per Clienti con Abbonamento residenziale Sky per adesioni fino al 3 Febbraio 2021”.

Si tratta dell’annuncio ufficiale di una rimodulazione dei prezzi in arrivo a fine dicembre 2022, dunque entro un paio di mesi a partire da oggi. In pratica tale rincaro riguarda coloro che hanno in abbonamento il pacchetto Sky TV, che aumenterà come prezzo di 2,90 euro al mese proprio alla fine di quest’anno solare.

Sky Calcio
Abbonamento a Sky TV in aumento (AnsaFoto)

Ma come viene giustificato da Sky questo aumento? I direttori del broadcast hanno fatto sapere che il prezzo si alzerà in parallelo alla crescita dei prodotti di qualità. In pratica Sky TV informa che continuerà in tal modo ad investire ininnovazione e qualità costantemente per rendere la tua esperienza con noi ogni giorno migliore, offrendoti il massimo della tecnologia e una proposta di contenuti sempre più ricca”, citando le produzioni Sky Original e le “novità dell’intrattenimento di Discovery+ e Paramount+“.

Chi considera questi aumenti un affronto può correre ai ripari. I clienti Sky TV coinvolti da questa rimodulazione di prezzo avranno tempo fino al 19 Dicembre 2022 per poter recedere anticipatamente dal contratto di abbonamento, senza né costi né spese.