Bollette luce e gas, le offerte per risparmiare: prezzi stracciati

Spuntano delle nuov eofferte per risparmiare sui prezzi delle bollette di luce e gas. Andiamo a vedere i piani più vantaggiosi per i clienti.

Ci apprestiamo a vivere un inverno difficile specialmente a causa della crisi energetica. Infatti i prezzi sono destinati a salire ulteriormente con il conflitto ucraino-russo che non tende a sedarsi. Quali sono i piani tariffari migliori per gli italiani.

bollette luce gas
I miglioiri piani tariffari da attivare per luce e gas (via WebSource)

Nel corso di questo autunno-inverno le bollette subiranno un nuovo importante incremento. Infatti l’Arera (Autorità di regolazione per Energia Reti e Ambiente) ha stimato un rincaro del 59% sui prezzi a fine mese. Tutto ciò significa che una famiglia tipo, che consuma circa 2.700 kWh/anno, spenderà nel 2022 circa 1.322 euro per il servizio di luce e gas nei mesi di novembre e dicembre. Questa cifra è più del doppio rispetto i 632 euro medi del 2021. Nonostante questo il Governo ha adottato alcune misure per far fronte a questa emergenza.

Per i prossimi mesi avremo quindi la proroga del bonus luce e gas fino alla fine dell’anno. Le famiglie italiane però cercano un ulteriore risparmio per evitare la stangata a fine mese. Una delle soluzioni potrebbe essere affidarsi al mercato libero che prevede diverse offerte già per questo ottobre 2022. Rispetto al servizio di maggior tutela, questo mercato ha meno vincoli statali e permette una maggior personalizzazione del servizio scelto. Inoltre queste sono più vantaggiose proprio grazie all’alta competitività che si traduce in tariffe differenti relative a consumo annuo e fasce orarie. Questo facilità quindi il risparmio sulle bollette anche grazie al blocco del prezzo.

Bollette luce e gas, come risparmiare: le migliori offerte del mercato libero

Bollette luce gas
Tutti i costi di fine anno per i cittadini (Via Ansa Foto)

Per risparmiare in bolletta nei prossimi mesi occorre fare una comparazione fra le diverse offerte presenti sul mercato è necessario assumere un modello, individuato dall’Arera nella famiglia tipo. Questa ha un consumo medio di 2.700 kWh di energia elettrica in un anno con potenza di 3 kW e di 1.400 Smc di metano. Basandoci su questo prototipo di famiglia è possibile individuare le offerte più convenienti. Scopriamo quindi quali sono le tre offerte che ogni famiglia non deve farsi assolutamente sfuggire.

  • A2A ENERGIA – Per il mese di ottobre la A2A energia ha pensato di mettere a disposizione dei clienti la vendita di energia all’ingrosso, senza spese aggiuntive. La famiglia tipo così i può ridurre a 85,70 euro per la luce e a 146,13 euro per il gas. Nel dettaglio troviamo: contributo mensile fisso di 12 euro, gratuito per i primi 6 mesi; provenienza dell’energia al 100% da fonti rinnovabili; prezzo indicato per luce e gas n base al Psv e al Pun; scelta tra tariffa monoraria e bioraria; attivazione da WhatsApp.
  • EDISON WORLD – Attivando una delle offerte del colosso del settore, la famiglia tipo in generale può arrivare a spendere mensilmente 89,07 euro per l’energia elettrica e 153,92 euro per il gas. Le condizioni sono le seguenti: contributo fisso mensile scontato del 50%, ossia da 18 euro a 9 euro; disponibilità di scelta tra tariffa monoraria o bioraria; servizio di assistenza clienti EDISONRisolve gratuito; energia al 100% ecosostenibile; prezzo indicizzato secondo il Prezzo unico nazionale per la luce e il Punto di Scambio Virtuale per il gas. Il tutto potrà essere attivato online.
  • PULSEE – L’ultima offerta vantaggiosa si chiama ‘Relax index’ ed è offerta dalla Pulsee, compagnia made in Italy. Con questo piano la famiglia tipo va a spendere in media 92,61 euro al mese per la luce e 159,23 euro per il gas. Questa offerta si compone di: un contributo fisso mensile ridotto da 15 euro a 12 euro per fornitura, sulle sottoscrizioni effettuate entro il 5 novembre 2022; energia proveniente da fonti rinnovabili; assistenza SOSPulsee inclusa ed infine componente energetica indicizzata secondo i parametri Pun e Psv.