I missili russi colpiscono Kiev. E, oltre a colpire obiettivi strategici, precipitano anche su zone frequentate dai civili ucraini. Nella Capitale ucraina, a essere colpito, è stato anche un parco giochi per bambini posto nel centro della città. Nelle immagini girate da uno smartphone si vede il cratere generato da un missile proprio nei pressi di un’altalena. I missili di Mosca continuano a far paura, mentre l’escalation della guerra diventa sempre più preoccupante.

Missili su Kiev, colpito parco giochi

Esplosioni sono state udite anche nelle città ucraine di Rivne e Kryvyi Rih, da Ovest a Sud del Paese. Cresce la preoccupazione internazionale di un possibile inasprimento del conflitto. La Cina si è detta preoccupata questa mattina per l’escalation degli ultimi giorni e ha invitato Mosca e Kiev al dialogo. Pur condannando “i crimini di guerra della Russia”, la ministra degli Esteri francese Catherine Colonna ha sostenuto la necessità di mantenere i contatti diplomatici con il presidente russo Vladimir Putin.

Missili su Kiev: Gli Usa promettono aiuti militari all’Ucraina

Il portavoce del Cremlino ha detto che la promessa degli Stati Uniti di fornire sistemi avanzati di difesa aerea all’Ucraina non farà altro che estendere il conflitto e infliggere più dolore all’Ucraina. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha promesso al presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy che gli Stati Uniti forniranno all’Ucraina sistemi aerei avanzati dopo il devastante attacco missilistico russo di ieri. Il portavoce, Dmitry Peskov, ha anche affermato che le consegne non cambieranno gli obiettivi di Mosca nella sua operazione militare in Ucraina.