Grande Fratello Vip 7, caos e lacrime fuori dagli studi: “Non mi fanno entrare!”

Grande Fratello Vip 7, caos e lacrime fuori dagli studi: “Non mi fanno entrare!”. Episodio incredibile durante la diretta del reality 

Se pensavate di avere visto tutto con le spiegazioni ancora una volta incomplete di Pamela Prati sul caso Mark Caltagirone che hanno occupato buona parte della diretta, in realtà non era nulla. Perché il Grande Fratello Vip 7 è stato scosso da un altro caso clamoroso, anche se lo abbiamo scoperto dopo.

Grande Fratello Vip 7, caos e lacrime fuori dagli studi (screenshot Mediaset)

Succede infatti che il pubblico in studio, riammesso in massa quest’anno dopo le due edizioni caratterizzate dal Covid, cambi ogni settimana in base a inviti. E in mezzo agli spettatori nella diretta del 10 ottobre ci doveva essere anche una faccia abbastanza conosciuta soprattutto sul web.

Stiamo parlando di Angela da Mondello, al secolo Angela Chianello. La donna palermitana che due annoi fa era diventata famosa per una breve intervista nella quale aveva infilato una frase emblematica, “Non ce n’è Coviddi“. Ha spopolato sui social, ha anche inciso una canzone sul tema, per un certo periodo è stata ovunque. Sorvoleremo sul fatto che in realtà il Covid ha colpito pure lei, senza gravi conseguenze. Ma intanto voleva riproporsi in tv e invece è successo di tutto.

Grande Fratello Vip 7, caos e lacrime fuori dagli studi: cosa è successo ad Angela da Mondello

Durante la giornata era stata lei, sempre via social, ad anticipare che in serata sarebbe successo di tutti per tenere in allarme i suoi fan. In realtà però non l’hanno fatta nemmeno entrare, come ha raccontato in lacrime sui social. Tre settimane prima aveva chiamato un suo amico per farsi invitare tra il pubblico e il 2 ottobre le era arrivata la conferma che potevano essere in 4.

Così è andata a Cinecittà, ma qui la beffa: “Mezz’ora fa prima dell’inizio del programma mi arriva un’altra mail che mi dice che non c’erano più posti e tutto era pieno. Ma non è vero nulla. Questa è una scusa perché sono Angela da Mondello. Mi temono? Ci sembrava a loro che potevo fare lo scandalo?”.

E poi ha aggiunto che non vuole più essere etichettata solo come Angela da Mondello. “Voglio delle spiegazioni e me le dovete dare! Sono stata discriminata da gente che io non sono così e non lo sarò mai. La dovete smettere di dire quello che non sono. Mi sono rotta veramente il ca**o. Certo lo sfogo ci sta, anche io sono fatta di carne e non di ossa. Aggiungo che ho parlato con Signorini su Instagram. Lui educatamente mi ha detto ‘Angela tu non hai fatto del male a nessuno. Non hai tolto la vita a nessuno, non ti preoccupare. Fai la tua vita per come la stai facendo’. Però perché sono Angela da Mondello non mi fate entrare? Cosa state facendo sul mio nome?”.