Separazione Totti-Blasi, spunta un retroscena clamoroso: lo fanno davvero

Separazione Totti-Blasi, spunta un retroscena clamoroso: lo fanno davvero. Sarà una settimana importante per l’ex coppia

Come in tutte le separazioni, la prima fase è quella più delicata. Si tagliano tutti i ponti, parlano soltanto i legali, ma quando in mezzo ci sono dei figli è diverso. Come nel caso di Francesco Totti e Ilary Blasi che da un paio di mesi hanno cominciato a vederli a giorni alterni, anche a casa.

Separazione Totti-Blasi, spunta un retroscena clamoroso (Instagram)

Ora però spunta un retroscena clamoroso che sembrerebbe confermare il clima di tensione nell’ex coppia. Secondo il settimanale ‘Di Più’ infatti che l’ex calciatore e la conduttrice non si rivolgono la parola, letteralmente. Così quando devono comunicarsi qualcosa sui figli usano la tecnologia.

Come hanno riferito testimoni anonimi che sembrano conoscerli bene, in quel caso si scrivono su WhatsApp. E questo, nonostante continuino a vivere entrambi nella grande villa all’Eur che fino a luglio è stata la loro casa comune. Ma pare che Francesco abbia anche smesso di seguire sui social le sorelle di Ilary Blasi, Silvia e Melory, oltre i rispettivi mariti Ivan e Tiziano che in realtà lavoravano con lui e per lui. Un taglio netto per cominciare una nuova vita.

Separazione Totti-Blasi, spunta un retroscena clamoroso: si avvicina la prima udienza

Tra Francesco Totti e Ilary Blasi ormai sembra solo una questione di soldi. E così dopo mesi di indiscrezioni, retroscena e interviste piccate sta per arrivare la prima data ufficiale della causa per la separazione. Venerdì 14 ottobre presso il Tribunale di Roma sono fissate le prime udienze.

Un incontro dedicato in particolare dedicato alle borse di Ilary che sarebbero scomparse dall’armadio e di cui lei chiede la restituzione. Il giudice civile dovrà decidere (per ora) non del destino dei tre figli ma solo di quello legato alla collezione di Gucci, Chanel, Prada, tutti accessori dei quali la conduttrice al momento ha perso le tracce.

Ilary Blasi è a caccia delle sue borse (Instagram)

Sono sparite in seguito alla sparizione dalla cassetta di sicurezza presso la banca dove avevano il conto dei preziosissimi Rolex che Totti ha acquistato negli anni e che sarebbero stati prelevati con un blitz da Ilary e dal padre. Nella sua intervista al “Corriere della Sera”, era stato l’ex calciatore aveva ammesso di averle prese come ostaggio: “E che dovevo fare? Le ho nascosto le borse, sperando in uno scambio, ma non c’è stato verso”, aveva raccontato in quella occasione. Forse Totti sperava che la separazione non arrivasse in un’aula di tribunale, ma così non è stato.

L’avvocato che assiste Ilary Blasi, Alessandro Simeone, per questo ha presentato un’azione di reintegrazione a difesa del possesso per far tornare indietro le borse e questo fine settimana il giudice esaminerà il caso. Allo stesso modo pare che Francesco si stia muovendo con un’analoga richiesta per recuperare i suoi orologi svizzeri.