“Ho paura”, Stefano De Martino lo confessa: l’inaspettata rivelazione sorprende i fan

Un gentleman dall’animo buono che non ha nessuna intenzione di nascondersi dietro un dito: Stefano De Martino parla a cuore aperto

Lo showman partenopeo non ha mai nascosto la sua stimabile sensibilità e, ancora una volta, parla a cuore aperto mettendosi completamente a nudo. Da poco ha compiuto 33 anni, ma c’è una cosa che lo spaventa più di tutte.

Stefano De Martino 10102022 inews24.it
(@Twitter)

Una gentilezza d’animo invidiabile, la sensibilità di un uomo che ne ha vissute tante ed è riuscito ad uscirne grazie a sé stesso e la sua famiglia che gli ha fatto delle spalle molto forti, Stefano De Martino è diventato un grande uomo partendo dal nulla e arrivando in TV. Lo showman partenopeo ha avuto il dono di incontrare Belen Rodriguez sul suo cammino e costruirci una famiglia, da cui è nato l’ormai non più così tanto piccolo Santiago.

A Vanity Fair con Mario Manca, l’ex ballerino di Amici ha raccontato un aneddoto proprio sul lavoro che sogna di fare il figlio: “Santi è quello che decide cosa vedere in casa: noi ci adeguiamo a lui. La cosa bella è che siamo passati dai cartoni a Stranger Things. È grande, i nostri interessi si stanno incontrando, e questa cosa è divertente. È molto curioso, al momento sogna di fare l’animatore per la Pixar: ogni volta che vede un film o una serie come questa si chiede come abbiano fatto a realizzare un certo effetto speciale. Non cade nella trappola dell’illusione, ma è molto curioso di capire come si fa a crearla. Lo pesco a guardare piccoli documentari su come si è voluto un personaggio della Disney nel design. È il suo pane”.

Stefano De Martino, la paura della solitudine e la voglia di superarla

Stefano De Martino “tradito” in diretta (ANSA)

È strano a pensare che un uomo così brillante come Stefano De Martino possa aver paura della solitudine, eppure è questo che ha confessato a Vanity Fair: “Mi spaventa invecchiare solo”. Tuttavia, lo showman partenopeo sa come ovviare alla sua paura: “Che non succederà mai perché sono un animale talmente sociale che potrei andare in un paese sconosciuto e fare amicizia con il gestore di un bar in due ore”.

Su Belen Rodriguez, invece, ha fatto molto riflettere la presenza dello showman a Le Iene senza però incontrarsi in scena di fronte le telecamere: “Adesso che abbiamo sia io che lei un’identità lavorativa definita sarebbe un peccato se l’attenzione si spostasse su un bacio o un abbraccio in diretta. Ci impegniamo tanto nel nostro lavoro e cerchiamo di non alimentare questa cosa qui, anche perché credo che ormai siamo saturi tutti, non solo noi ma anche i lettori”.