Le monete rare che ti cambiano la vita: questa vale quasi 30 mila euro

Esistono alcune monete rare in circolazione che possono assicurarvi una fortuna. Scopriamo tutti i segreti della numismatica e le monete più ambite.

Sono tantissime le monete rare che potrebbero fruttarvi una piccola fortuna. Oggi andremo a vedere una moneta addirittura delle vecchie lire. Se però avete questo pezzo potrebbe fruttarvi ben 30mila euro: di quale si tratta.

Monete rare
Queste monete possono valere una fortuna (Via WebSource)

Tutti voi potreste essere in possesso di alcune monete rare, che potrebbero fruttarvi un profitto di ben 100mila euro. Infatti il profitto è dovuto ad un errore insolito di conio. Nella storia dell’uomo infatti le monete e le banconote rappresentano una parte molto importante della società di appartenenza e in molti casi, come la si aggiunge anche un legame affettivo. Inoltre imparare a conoscere la numismatica potrebbe essere anche un modo per guadagnare soldi semplicemente, cercando semplicemente nel vostro portafoglio.

Come per tutti gli oggetti da collezione c’è una sola regola da tenere ben in mente: più questo è raro, maggiore sarà il valore, ecco perchè le monete più preziose sono molto antiche, nella fattispecie quelle precedenti al Regno d’Italia, come la Quadrupla di Vittorio Amedeo I che arriva a valere quasi 80mila euro. Ancora più antico e maggiormente di valore la moneta di 10 Scudi della reggenza di Carlo Emanuele II, che qualche tempo fa fu venduta a 150mila euro. Ma esistono anche monete più reenti che hanno un grande valore, andiamo a vedere quali sono. Oggi quindi vedremo le più prestigiose tra queste monete.

Monete rare, alcune lire valgono fino a 25mila euro: quali sono

Moneta monete
Questa moneta vale una fortuna (via WebSource)

Chi negli anni ha conservato nel proprio cassetto le lire farebbe bene a controllare il loro valore. Sono diversi infatti i pezzi che potrebbero fruttarvi una vera e propria fortuna. Partiamo quindi da una delle lire presenti nel periodo pre-unità. Stiamo parlando delle 10 Lire Vittorio Emanuele II Regno di Sardegna che hanno un valore di circa 12.000 euro. Tra le monete che possiedono un valore maggiore troviamo anche quelle da 10 Lire coniate in questo decennio sono quelle che hanno visto la luce nel 1850, nel 1855 e nel 1860, che possono fruttarvi circa 9mila euro.

Avanzando nel tempo troviamo la moneta da 10 Lire Vittorio Emanuele II Re Eletto. Questo pezzo è preziosissimo e potrebbe farvi guadagnare fino a 25mila euro. Quando questa è trovata allo stato “Splendida” ha un valore di 10.000 euro, mentre allo stato “Bellissima” il valore scende a 6mila euro. Bisogna controllare anche se avete una Moneta da 10 Lire testa Grande. Anche su questa è raffigurato il volto di Re Vittorio Emanuele ed ha un valore di circa 20mila euro.

Infine possiamo trovare le cosiddette 10 Lire Aratrice e le 10 lire Biga. Mentre per la prima il valore si aggira ancora una volta intorno ai 20mila euro, per la seconda il valore si stima intorno ai mille euro euro. Se però le 10 lire Biga arrivano dal 1936 allora il loro valore può salire fino ai 4mila euro. Concludiamo quindi con la 10 Lire Ulivo. Questa moneta, se tenuta in ottime condizioni, può arrivare a farvi guadagnare ben 4.500 euro. Queste sono quindi le lire più prestigiose sul mercato e invitiamo tutti a controllare i vecchi cassetti per scoprire se avete una di queste vecchie monete.