Meteo, stop all’Ottobrata: il vortice mediterraneo riporta le piogge sulla penisola

Nel corso della prossima settimana, il meteo riserverà uno stop all’Ottobrata, grazie all’arrivo di un vortice Mediterraneo: cosa succede.

L’ottobrata dovrebbe essere giunta finalmente al termine, con la situazione meteorologica che è destinata a cambiare nel prossimo mese. Infatti avremo l’arrivo di un vortice mediterraneo pronto a riportare le piogge: tutte le previsioni.

Meteo
Cosa succederà con l’arrivo della prossima settimana (via Pixababay)

Ben presto il maltempo tornerà a ruggire sulla penisola italiana. Infatti nel corso della prossima settimana avremo un pericoloso vortice mediterraneo che provocherà temporali e piogge battenti su molte delle nostre regioni. L’attenzione è rivolta già da Lunedì 10 Ottobre, quando un vortice Mediterraneo si approfondirà sul basso Tirreno innescando rovesci, anche sotto forma di nubifragio e violente raffiche di vento. Il pericolo più grande è la stazionarietà dei fenomeni temporaleschi che potrebbe portare ad alluvioni lampo.

Sempre a causa del movimento antiorario delle correnti il vortice richiamerà a sé aria molto calda dai quadranti meridionali che, dopo aver attraversato il mare e caricatasi di umidità, fornirà un surplus di carburante (energia potenziale) per eventi meteo estremi. Quella che si attende quindi è una configurazione ad alto rischio. Le aree maggiormente sotto osservazione sarannole due Isole Maggiori, il Lazio, la Campania, la Calabria e a seguire anche Basilicata e Puglia. Scopriamo quindi cosa sta succedendo nelle prossime ore.

Meteo, si indebolisce l’anticiclone: come si conclude questo fine settimana

Meteo
Cosa succede sulla penisola italiana (via Pixabay)

Durante questa settimana l’anticiclone che in settimana ha determinato condizioni di stabilità e tempo in gran parte soleggiato è in indebolimento, sotto la spinta di umide correnti occidentali di lontana matrice atlantica che cercano di abbassarsi di latitudine. A permettere lo stravolgimento meteo è un vortice di bassa pressione che dalle Baleari si sposterà verso la penisola. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sui tre settori principali della penisola italiana.

Sulle regioni del Nord Italia avremo un cielo in prevalenza nuvoloso e con piogge diffuse al Nordovest e ovest Emilia. Mentre invece nubi sparse occuperanno i cieli di Triveneto e Romagna. I valori termici risulteranno in generale diminuzione, con valori massimi che oscilleranno dai 17 ai 22 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione parzialmente nuvoloso, maggiori addensamenti e qualche pioggia in Toscana. Mentre invece la giornata risulterà più soleggiata sulle coste adriatiche. Le temperature risulteranno in leggero calo, con massime che andranno dai 22 ai 26 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo rovesci sparsi e qualche temporale su Sardegna e ovest Sicilia. Altrove invece avremo una situazione maggiormente soleggiata, fatta eccezione per qualche velatura di passaggio. Le temperature risulteranno in lieve aumento, con massime che andranno dai 22 ai 27 gradi.