Star della musica costretta a fermarsi: l’infezione è grave, dubbi sul suo futuro

La star della musica è stata costretta a fermarsi: ha un’infezione grave ed il suo pubblico è davvero preoccupato per il suo futuro. Ecco cosa gli è successo e cosa fare nel caso si siano acquistati i biglietti dei concerti.

Un altra popstar di livello mondiale è costretta a fermare all’improvviso i suoi concerti a causa di gravi problemi di salute. Il ricordo e lo shock di quanto successo a Justin Bibier è ancora vivo nella mente del suo pubblico. All’improvviso, il cantante di Yummy si era mostrato in un breve video mostrando che metà del suo volto non si muoveva più.

Un'immagine di archivio di un palcoscenico pronto per un concerto canoro (foto ANSA/EPA/DAN ANDERSON).
Un’immagine di archivio di un palcoscenico pronto per un concerto canoro (foto ANSA/EPA/DAN ANDERSON).

Justin Bibier aveva spiegato che gli era stata diagnosticata la sindrome di Ramsay-Hunt. I suoi concerti erano stati improvvisamente sospesi, ed anche lui aveva deciso di non mostrarsi più per qualche giorno in pubblico. Adesso, anche la band di cui fa parte il famoso cantante ha pubblicato un comunicato in cui annuncia il posticipo di alcuni concerti.

Brutta infezione per la star della musica: la prognosi

L’ex marito di Gwyneth Paltrow, Chris Martin, sembrerebbe aver contratto un’infezione ai polmoni. Al momento non si conosce il nome esatto del male che lo affligge, ma di certo la preoccupazione per la sua salute è veramente tanta. I Coldplay hanno spiegato di non aver avuto altra scelta che rimandare a data da destinarsi alcuni appuntamenti.

Il cantante Chris Martin durante uno dei suoi ultimi concerti. L'ex marito di Gwyneth Paltrow indossa sempre una fascetta con i colori della bandiera dell'Ucraina, in chiaro supporto al regime di Zelensky (foto ANSA/EPA/MAURICIO DUENAS CASTANEDA).
Il cantante Chris Martin durante uno dei suoi ultimi concerti. L’ex marito di Gwyneth Paltrow indossa sempre una fascetta con i colori della bandiera dell’Ucraina, in chiaro supporto al regime di Zelensky (foto ANSA/EPA/MAURICIO DUENAS CASTANEDA).

I concerti che si sarebbero dovuti svolgere a Rio De Janero e San Paolo di Brasile probabilmente verranno recuperati ad inizio 2023. I fan devono dunque stare attenti per capire quando potranno utilizzare i biglietti che hanno già acquistato. Chi però vorrà avere il rimborso, però, potrà riavere subito indietro i propri soldi.

Quando tempo Chris Martin starà in riposo forzato: l’ordine dei medici

Mentre i Coldplay hanno promesso che forniranno in brevissimo tempo informazioni più dettagliate riguardo i posticipi dei loro concerti, a destare la maggiore preoccupazione è il fatto che sarebbero stati i medici ad ordinare perentoriamente a Chris Martin di interrompere i concerti per prendersi ben trenta giorni di riposo.

L'attrice Gwyneth Paltrow con Chris Martin ai tempi della loro relazione. Insieme a loro ci sono i due figli, Apple e Moses (foto Instagram).
L’attrice Gwyneth Paltrow con Chris Martin ai tempi della loro relazione. Insieme a loro ci sono i due figli, Apple e Moses (foto Instagram).

Recentemente, Chris Martin ed i Coldplay hanno deciso di intensificare il loro impegno dal punto di vista politico. Il leader dei Coldplay indossa al braccio in ogni concerto una fascetta con i colori dell’Ucraina. Il gruppo musicale si è anche apertamente schierato a favore delle proteste in Iran per la morte di Mahsa Amini e per l’energia pulita.

Ecco l’annuncio ufficiale dei Coldplay riguardo le date dei concerti posticipati in Brasile (in lingua inglese e portoghese):

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Coldplay (@coldplay)