Terribile lutto nel mondo della musica: trovato il corpo dell’artista, si è suicidato

Una notizia scioccante e tragica per il mondo della musica internazionale. Il giovane artista si sarebbe tolto la vita per motivi chiari

Bruttissima la notizia giunta poco fa per quanto riguarda il mondo della musica internazionale. In particolare quella riguardante il rap e l’hip-hop. Un giovane ed apprezzato autore si è tolto la vita.

lutto
Lutto nel mondo della musica

Stiamo riferendoci al giovane rapper russo Walkie, all’anagrafe Ivan Petunin. Una morte improvvisa e scioccante, che ha lasciato tutti i suoi fan a dir poco sorpresi e distrutti per un gesto davvero impressionante.

Come detto, Walkie si è tolto la vita, ed i motivi sono già stati specificati. Infatti il rapper avrebbe lasciato un messaggio per spiegare l’estremo gesto prima ovviamente di compierlo. E fa riferimento anche alla tremenda guerra che si sta consumando in Ucraina.

Il rapper russo Walkie si è tolto la vita per colpa della guerra: “Non sono pronto ad uccidere”

Prima di togliersi la vita a Krasnodar, nota città russa, Walkie aveva lasciato un messaggio molto sentito e commovente sul suo account Telegram, poi successivamente cancellato.

Questa la sintesi di ciò che aveva scritto il rapper: Non sono pronto a uccidere! Se state vedendo questo video, allora non sono più vivo. Sulla mia anima sento il peccato dell’omicidio, non posso e non voglio prendermi questa responsabilità. Non sono pronto a uccidere per nessun ideale”.

 

In pratica Walkie era terrorizzato dall’idea di essere chiamato alle armi da Vladimir Putin e dall’esercito russo in vista del conflitto in Ucraina. Il giovane era già stato esentato per via delle cure neuro-psichiatriche che stava affrontando, ma la possibilità di una convocazione militare sembrava ormai prossima.

Fragile mentalmente, Walkie ha preferito togliersi la vita piuttosto che partire per il conflitto e rischiare di sporcarsi le mani di sangue in battaglia. Una scelta triste ma allo stesso tempo molto coraggiosa. Gli effetti della guerra sono anche questi…