Non gettate via i vecchi cellulari: questi modelli possono valere una fortuna!

I modelli di vecchi cellulari e smartphone non vanno buttati o messi nel dimenticatoio. Oggi possono essere oggetti di valore

Ormai il mondo dei telefoni cellulari è stato conquistato dagli smartphone. Modelli nuovissimi ed aggiornati, che tendono anche ad invecchiare molto rapidamente visti i tanti upgrade durante l’arco di pochi mesi.

cellulari
Modelli di cellulari (Pixabay)

Soprattutto i più appassionati di tecnologia sono letteralmente attratti dall’idea di cambiare cellulare ogni anno o poco più. Ma che fine fanno i vecchi smartphone ormai in disuso. Lanciamo oggi un consiglio: non gettateli assolutamente via!

Infatti il mercato del collezionismo riguarda ormai anche i telefoni cellulari, che oggi possono aver visto aumentare il proprio valore e vengono visti come veri e propri pezzi da collezione.

I modelli di cellulare o smartphone che possono farvi diventare ricchi

Il collezionismo passa dunque anche dai vecchi cellulari. Modelli in disuso o rarità di mercato che possono essere valutati economicamente in maniera interessante dai curatori di questa tecnologia.

Andiamo dunque a vedere quali modelli, che magari avete utilizzato in passato, possono valere una fortuna.

Impossibile non citare per primo uno dei modelli mitologici della telefonia mobile. Il Nokia 3310. Questo dispositivo che anni fa riuscire ad essere rivoluzionario per tante motivazioni, lo fu soprattutto per la sua grande resistenza. Risultava davvero impossibile che una caduta potesse scalfire la corazza di questo dispositivo prodotto da casa Nokia e rimasta una vera e propria pietra miliare. Il prezzo attualmente, anche se lo stato non dovesse essere ottimo, si attesta intorno ai 150 euro.

nokia
Il mitologico Nokia 3310 (websource)

Tra i modelli che possono essere considerati da collezione c’è anche una versione primitiva del cellulare. Di quelli per cui vi era bisogno di una maniglia e del filo da portarsi dietro. Stiamo parlando sempre di un dispositivo di casa Nokia, il Mobira Senator targato 1981. Il prezzo di un dispositivo del genere in buone condizioni oggi si aggirerebbe intorno ai 1000 euro. 

Non solo cellulari o telefoni di vecchissimo stampo. Ma anche i primissimi modelli degli iPhone sono valutati in maniera significativa. La prima versione in commercio, la storica 2G, è considerata un pezzo pregiato. Un dispositivo antesignano degli attuali smartphone, ancora in possesso di moltissime persone. Sebbene sia inutilizzabile questo tipo di iPhone primitivo viene valutato dai 300 ai 1.000 euro, sempre se in ottimo stato.