Ignorate questo messaggio di Amazon: è una truffa colossale!

Una nuova truffa all’orizzonte: sta circolando un messaggio targato Amazon che invece rischia di creare soltanto grossi problemi

Continuano a circolare messaggi fittizi e pericolosi sul web e sui nostri dispositivi elettronici. Purtroppo l’arte della truffa on-line continua ad essere un fenomeno utilizzato ed abusato da personaggi poco raccomandabili.

amazon
Amazon al centro di una truffa (Getty Images)

L’ultima trovata in tal senso sta usufruendo di un noto marchio internazionale, noto ormai a chiunque. Ovvero Amazon, il leader mondiale degli acquisti on-line e delle spedizioni su tutto il territorio.

Una sorta di ‘catena di Sant’Antonio‘, ovvero di messaggio ripetuto con la richiesta di essere condiviso a più persone, sta recando numerosi problemi. Infatti tale messaggio nasconde un tentativo serio di phishing, tipologia di truffa via comunicazione istantanea.

Messaggi di Amazon per quanto riguarda regali e offerte: si tratta di una truffa

Amazon è solo il mezzo utilizzato, ad insaputa dall’azienda creata da Jeff Bezos, per truffare moltissimi utenti e costringerli a perdere del denaro con trame fin troppo realistiche e truffaldine.

Sono diverse le persone che in questi ultimi giorni hanno ricevuto un messaggio con all’interno scritto di ritirare un pacco in spedizione a loro nome. Purtroppo figura anche il nome di Amazon all’interno di tale truffa, con l’azienda leader nel settore e-commerce che ovviamente non c’entra praticamente nulla.

Tale messaggio è una sorta di adescamento, un phishing vero e proprio che può giungere sotto forma di e-mail, messaggio WhatsApp o SMS. Tale comunicazione invita i malcapitati a sbloccare un pacco bloccato ed in attesa di ritiro.

Attenzione alla truffa: diversi clienti di Intesa Sanpaolo hanno segnalato il tentativo di phishing (foto Pixabay).
Attenzione alla truffa: diversi utenti nel mirino (foto Pixabay).

Tale pacco dovrebbe arrivare presso il domicilio della persona adescata. Ma il reale obiettivo degli hacker è quello di far cliccare sul link posto all’interno del messaggio, che avvierà la consueta pratica automatica del furto dei dati personali. Basterà un click per accedere a password, dati sensibili ed aree riservate.

Un messaggio da evitare ad ogni costo, da cancellare e dunque da non gestire o aprire affatto. Bisogna sempre controllare il mittente di tali comunicazioni, soprattutto se via e-mail. In caso si tratti di indirizzi sconclusionati o stranieri, è sempre meglio cestinarli ed evitare qualsiasi azione diretta.