Doc – Nelle tue mani, la decisione Rai scatena il putiferio: “È eccessivo”

Polemica in corso da parte del pubblico appassionato alla fiction Doc, con protagonista Luca Argentero. Il motivo è ormai chiarissimo

Durante il primo lockdown ha fatto breccia nel cuore degli italiani costretti a restare in casa. Così come la seconda stagione che lo scorso anno si è occupata proprio di storie reali legate al Covid e alla pandemia.

doc
Il cast di Doc – Nelle tue mani (websource)

Doc – Nelle tue mani è una delle fiction maggiormente apprezzate dal pubblico nostrano negli ultimi anni. Un ‘medical drama‘ realizzato con i crismi delle serie statunitensi, un po’ Grey’s anatomy ed un po’ Good doctor.

In programmazione c’è anche una terza stagione di Doc – Nelle tue mani. Luca Argentero dovrebbe riprendere in mano il ruolo di Andrea ‘doc’ Fanti e guidare da primario la sua squadra di giovani e generosi medici al policlinico ambrosiano.

L’ultimo aggiornamento sulla nuova stagione però non ha fatto molto piacere al pubblico italiano ed ai fan accaniti. Sta infatti scoppiando in questi giorni una polemica contro la decisione della Rai.

La rabbia della telespettatrice: “Non ci piace l’idea di aspettare così tanto”

Pare infatti che la terza stagione di Doc – Nelle tue mani non andrà in onda prima del 2024. Dunque i fan della fiction medica dovranno attendere almeno un anno e mezzo prima di rivedere Argentero e colleghi in questa avventura televisiva.

Un’attesa prolungata ed inaspettata, che è stata subito denunciata dagli appassionati. Una lettrice del magazine Nuovo TV ha espresso tutte le sue perplessità scrivendo alla posta dei lettori in maniera chiara e simbolica.

Doc Nelle Tue Mani 2
Luca Argentero in una delle scene del telefilm Doc (Via Screenshot)

“Non vi sembra uno slittamento eccessivo? Come mai ci sono tempi così lunghi tra una stagione e l’altra? Io sono innamorata di questa fiction e l’idea di aspettare non mi piace”. Ha scritto così la donna, riferendosi ad Alessandro Cecchi Paone che come ogni settimane risponde alle domande degli utenti.

Giustamente il conduttore e divulgatore ha fatto intendere come sia normale passi del tempo per un progetto importante come Doc: “Per fare una buona fiction servono tempo e cura. E Doc non è una soap, che invece si gira in fretta e in serie”.

Per ora inoltre non si hanno anticipazioni ed informazioni su trame e cast della terza stagione. Possibile che tale attesa prolungata sia dovuta anche alla lavorazione di sceneggiature nuove di zecca per le quali ci vorrà del tempo.