Giovanni Allevi, la dura battaglia contro il tumore: nuovo emozionante annuncio

Giovanni Allevi, la dura battaglia contro il tumore: nuovo emozionante annuncio. Il grande artista italiano ha rassicurato i suoi numerosi fan

Attraverso Instragram è tornato a parlare del mieloma che lo affligge ormai da diversi mesi. Questo difficile momento è stata fonte di ispirazione per il compositore di Ascoli Piceno.

Giovanni Allevi
Giovanni Allevi (AnsaFoto)

E’ arrivato come un fulmine a ciel sereno. Un duro colpo da digerire per una persona che non aveva mai avuto problemi di salute prima. Giovanni Allevi, uno dei più grandi pianisti a livello internazionale, ha dovuto fare i conti con un mieloma, scoperto alcuni mesi fa. Il brutto male, che si sviluppa da alcune cellule del sangue che si trovano nel midollo osseo, non è sicuramente semplice da affrontare e richiede delle cure specifiche piuttosto aggressive. Allevi ha intrapreso un nuovo percorso di vita da quanto questa parentesi terribile si è aperta. A giugno ha deciso di confessare pubblicamente cosa stava attraversando, spiegando così il motivo che l’aveva spinto a rinunciare ai suoi numerosi concerti in giro per il mondo.

Questo lungo periodo l’ha portato a riflettere sulla sua vita, coltivando una spiritualità più accentuata. Ovviamente il tutto è stato anche convogliato in musica, come forma di ispirazione traslata in note.

Giovanni Allevi, la dura battaglia contro il tumore: il post su Instagram rincuora i fan

In un post su Instagram il musicista scrisse: “Non posso sapere cosa mi riserva il futuro, ma una cosa è certa: bisogna amarla questa vita, anche quando il buio ci travolge”.

Di certo in futuro c’è sempre la musica. Al momento gli è concesso di dedicarsi solo alla composizione, visto che non può suonare il pianoforte.

“Queste mani tremano, per via dei potenti farmaci che sto assumendo e per il momento non posso suonare. Ma una musica nuova invade la mia mente in modo impetuoso ed io non ne perdo una nota. Ora è dolce, ora folle ed incomprensibile, sognante e riflessiva, metafisica. Non vedo l’ora di farvela ascoltare!”, questo ha postato sul social, riempiendo il cuore dei suoi numerosi fan.

L’ultima foto pubblicata su Instagram dal compositore, lo ritrae disteso sul suo letto, in un profondo momento di riflessione e introspezione. La spiegazione di cosa stia provando arriva nella didascalia: “Cosa sto imparando in questi mesi di dolore fisico e mentale? Che le parole sono dei potenti farmaci, che la speranza ha effetti fisici positivi sulle cellule. Platone lo aveva già intuito e oggi le moderne neuroscienze lo confermano. Per questo in ogni circostanza, dobbiamo scegliere bene cosa dirci, ed essere consapevoli dell’enorme potere che abbiamo”.