Eleonoire Casalegno, la figlia stava morendo: il racconto shock

La figlia di Elenoire Casalegno stava morendo: la soubrette ha fatto un racconto shock nel corso dell’intervista alla conduttrice di Oggi è un altro giorno, Serena Bortone. Ecco le sue parole e la sorpresa che ha ricevuto in diretta.

Elenoire Casalegno ha spiegato di essersi trovata a diventare un personaggio televisivo ed una top model per caso. Sin da piccola aveva il sogno di fare il magistrato: ad un certo punto, una sua amica la iscrisse al concorso di bellezza The look of the year. Da lì iniziò ad avere qualche collaborazione in Tv, che portava avanti insieme agli studi.

22 settembre 2022, la soubrette Elenoire Casalegno ospite a Oggi è un altro giorno, il programma di Serena Bortone (foto © Rai).
22 settembre 2022, la soubrette Elenoire Casalegno ospite a Oggi è un altro giorno, il programma di Serena Bortone (foto © Rai).

Serena Bortone, che ha invitato Elenoire nel programma Oggi è un altro giorno, le ha fatto una sorpresa. Si è collegato in diretta un suo fidanzato storico, Simone Riva. I due oggi giurano di essere diventati fratelli e di essere i migliori amici. Anche con Ringo, a cui ha salvato la vita, ha spiegato di aver conservato un ottimo rapporto.

Elenoire Casalegno, perchè la figlia stava morendo

La soubrette Elenoire Casalegno ha raccontato per la prima volta un episodio molto privato che riguarda la unica figlia Swami, il cui padre è proprio Ringo. Si svegliò una mattina, quando era all’ottavo mese, con una sensazione particolare. Percepiva che c’era qualcosa che non andava, ma non aveva alcun sintomo che lo confermasse.

L'intervista di Elenoire Casalegno a Serena Bortone nel programma Oggi è un altro giorno (foto © Rai).
L’intervista di Elenoire Casalegno a Serena Bortone nel programma Oggi è un altro giorno (foto © Rai).

Dopo essersi confrontata con Ringo, decise di chiamare la sua ginecologa. Inizialmente, il medico cercò di tranquillizzarla, spiegandole come un po’ di ansia sia normale per una neo-mamma vicina al giorno del parto. Poco dopo, però, la richiamò al telefono, invitandola a venire in studio per fare un ulteriore controllo e farla sentire più tranquilla.

“Non si sentiva il battito del cuore”: il racconto straziante

Fu proprio quell’ulteriore visita dalla psicologa che salvò la vita a Swami. Mentre faceva l’ecografia, la ginecologa spiegò ad Elenoire Casalegno che non si sentiva il battito della bambina. Il cordone ombelicale aveva fatto due giri intorno al collo della bambina, ed un terzo giro le faceva “da bretella“. In circa venti minuti le venne indotto il parto.

La soubrette Elenoire Casalegno sorride ricordando dei vecchi sketch televisivi (foto © Rai).
La soubrette Elenoire Casalegno sorride ricordando dei vecchi sketch televisivi (foto © Rai).

Elenoire Casalegno non nasconde di essersi addormentata con l’anestesia per il parto cesareo piangendo. Quando si risvegliò, ricorda di essere subito scattata in piedi non appena ha vide per la prima volta sua figlia. La soubrette ha spiegato di essere stata una madre severa con Swami: è nata quando aveva 23 anni, ed aveva paura che si “perdesse”.

Per vedere l’intera puntata di Oggi è un altro giorno con l’intervista ad Elenoire Casalegno, clicca qui.