“Sono stata 4 mesi in coma”, rivelazione drammatica al GF Vip: stentano tutti a crederci

Una rivelazione drammatica da uno dei protagonisti del GF Vip che lascia tutti di sasso raccontando qualcosa che nessuno sapeva

Uno degli ingressi più attesi di questo reality show che, in un modo o nell’altro, è già diventato un grande meme sui social. La concorrente si è perfettamente integrata con i suoi coinquilini, l’intervista di oggi lascia tutti di stucco.

GF Vip 21092022 inews24.it
(@Mediaset Infinity)

Quanto durerà quest’armonia nella casa del GF Vip? Adesso che sono la terzo giorno di convivenza, i vipponi sembrano andare tutti d’amore e d’accordo, non appena arriveranno le prime nomination quest’idillio cesserà d’esistere. Per il momento, però, ognuno sta aprendo il proprio cuore, chi più chi meno.

Parallelamente, su Chi è uscita l’intervista ad una delle protagoniste di quest’edizione, Elenoire Ferruzzi che ha rivelato qualcosa che ha sconvolto tutti: “Quando mi sono ammalata di Covid. È stata una prova di sopravvivenza niente male. Mi ha cambiato la vita. ono stata in coma quattro lunghi mesi. Più di una volta chiamarono mia madre per dirle: ‘È questione di ore, non ce la farà’. Durante l’incoscienza avevo sangue infetto, polmoni bucati. C’era una macchina che respirava per me. Stavo morendo”.

Eleonoire Ferruzzi racconta la sua sessualità: quell’umiliazione da bambina

Elenoire Ferruzzi 21092022 inews24.it
(@Mediaset Infinity)

A Chi, Elenoire Ferruzzi che è diventata col tempo un’icona LGBTQI+ e che è seguita da una grossa fetta di giovani sui social, ha raccontato della sua transessualità: “Alle
elementari, per esempio, ero innamorata del mio compagno di banco. Si chiamava Paolo. Durante qualche lezione iniziai a disegnare sul diario un cuore rosso con, vicini, i nostri nomi. La maestra, dal nulla, prese il diario, lo mostrò a tutta la classe e iniziò ad urlare: “Avete visto il vostro compagno che cosa sta facendo? Vergogna!” Da lì tutti a ridere. Tornai a casa distrutta, affranta, delusa. La scuola avrebbe dovuto rappresentare l’inclusione, mentre per me era diventata un vero e proprio inferno. Mia madre si accorse subito del mio malessere e, in tempi non sospetti, ancor prima di cambiarmi scuola, ne disse di ogni alla maestra, ricordandole i principi fondamentali del suo mestiere”.

Come spesso, purtroppo, accade anche Elenoire è stata vittima di bullismo negli anni, ma successivamente qualche carnefice l’ha rincontrato sul suo cammino: “Con qualcuno ci ho anche fatto l’amore. Non mi aveva riconosciuta: del resto io sono cambiata molto! Tanto che, quando gli rivelai la mia identità, rimase a bocca aperta e mi disse: ‘Ti chiedo scusa per tutto il male che ti ho fatto'”.