Bollette alle stelle, scatta lo sciopero: come scaricare il modulo

Bollette alle stelle, scatta lo sciopero: come scaricare il modulo. Contri i rincari, il Codacons sceglie la forma della protesta civile

Finisce l’estate, inizia la sofferenza per milioni di famiglie italiane. Perché il freddo che si avvicina, con i prezzi lievitati delle materie prime, farà impennare tutti i costi e l’autunno porterà nelle case bollette alle stelle.

Bollette alle stelle, scatta lo sciopero (ANSA)

Non è solo una possibilità, ma una previsione concreta che arriva dalle stime di chi analizza attentamente la questione. Come il Codacons che ha fatto qualche conto elaborando i dati dell’Istat relativi al mese di agosto. Dobbiamo aspettarci un rincaro del 135% per l’energia elettrica sul mercato libero, del 20,8% sul prezzo degli  elettrodomestici, del 19,2% per i telefoni fissi e del 6,4% per i servizi postali 6,4%.

Ma è solo l’inizio, perché il Codacons dal 1° ottobre il Codacons prevede anche il raddoppio delle bollette del gas. Questo significa in concreto che mettendo insieme i costi di gas e luce del 2022, beni primari per tutti, le famiglie dovranno pagare un prezzo pari a circa 3.450 euro.

Bollette alle stelle, scatta lo sciopero: come aderire all’iniziativa del Codacons

Allora c’è solo un modo per farsi sentire, secondo il Codacons, cioé quello di attuare lo “Sciopero delle bollette“. Un’iniziativa che in Gran Bretagna ha già preso piede dal mese di agosto e che potrebbe diventare virale anche nel nostra Paese, a meno che non arrivino provvedimenti urgenti e concreti.

L’Associazione dei consumatori si impegna a fornire assistenza legale per la sospensione del pagamento delle fatture a quelli che vorranno aderire. Perché come spiega nel suo messaggio di lancio dell’iniziativa, “l’articolo 1256 del codice civile prevede infatti che l’obbligazione si estingue quando, per una causa non imputabile al debitore, la prestazione diventa impossibile. Se l’impossibilità è solo temporanea, il debitore finché essa perdura non è responsabile del ritardo nell’adempimento”.

Bollette luce
Contatori della luce in tilt (ANSA)

Chi vuole partecipare dovrà solo  scaricare dal sito del Codacons l’apposito modulo e inviarlo al proprio fornitore. Servirà a comunicare l’impossibilità di pagare e quindi esser costretti a sospendere la bolletta. In realtà si verserà solo un acconto, pari al 20%, perché impossibilitati a versare l’importo maggiorato delle utenze.