Marco Liorni scosso dalla terribile scomparsa: “Ho sentito una psicologa”

Marco Liorni lo ha rivelato solo ora: il lutto e la scomparsa del padre, così difficili per lui da rielaborare, lo hanno spinto ha contattare una psicologa per iniziare una terapia. Ecco il racconto del giornalista di Italia Sì!.

Nella serata del 16 settembre Marco Liorni si è mostrato molto emozionato ai suoi ammiratori. In un breve video diffuso sui propri account social ha raccontato di aver appena finito le prove e gli ultimi preparativi per l’inizio della nuova stagione di Italia Sì!. Stava dunque facendo una passeggiata con il suo cane Grace per rilassarsi un po’.

Il conduttore di Italia Sì!, Marco Liorni (foto Instagram).
Il conduttore di Italia Sì!, Marco Liorni (foto Instagram).

Marco Liorni ha raccontato più volte di come gli piaccia camminare per svuotare la testa dai pensieri: “Fa bene alla pancia ed alla mente“. Il conduttore cerca anche di fare movimento per mantenere una buona forma fisica. Cerca di stare molto attento a cosa mangia a tavola, e soprattutto, ai picchi glicemici: “Il dolce lo mangio a fine pasto, non dopo“.

Marco Liorni, i problemi nel rapporto con il padre

Il giornalista Marco Liorni ha sempre dato un’immagine rassicurante ed allo stesso tempo allegra. Nessuno poteva immaginare quello che ha raccontato nel corso di un’intervista al quotidiano Il Messaggero. Il conduttore di Italia Sì! ha ammesso di aver avuto alcuni problemi nel 2014, per i quali si è dovuto rivolgere ad una psicologa.

Il padre di Marco Liorni (foto Instagram).
Il padre di Marco Liorni (foto Instagram).

Sullo sfondo c’è un rapporto non risolto con il proprio padre. Quando il genitore morì, Marco Liorni probabilmente non riuscì ad elaborare il lutto. Il presentatore ha quindi spiegato di essere riuscito a trovare una brava psicologa che lo ha aiutato anche a superare i traumi familiari che risalgono al suo passato.

Come Marco Liorni ha superato le difficoltà: cos’è l’EDMR

Marco Liorni ha rivelato che la psicologa gli ha proposto di usare la tecnica del EDMR, ovvero Eye Movement Desensitization and Reprocessing, in italiano Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari. Si tratta di una terapia approvata in Italia dal Ministero della Salute nel lontano 2003.

Capri, Marco Liorni ricorda lo chansonnier Guido Lembo condividendo una foto privata (fonte: Instagram).
Capri, Marco Liorni ricorda lo chansonnier Guido Lembo condividendo una foto privata (fonte: Instagram).

L’EDMR risulta particolarmente adatto nei casi di grave esaurimento e dove si ripresenta un trauma del passato mai correttamente rielaborato. Questo periodo buio sembra essere ormai superato da Marco Liorni, che è molto concentrato sulla carriera in Tv. Si dice però sicuro di non voler assolutamente condurre Sanremo, spiegando che Amadeus ha segnato una svolta nel programma, riuscendo a fare la differenza.

Ecco il video che Marco Liorni ha condiviso al ritorno a casa dopo gli ultimi preparativi per l’inizo della nuova stagione di Italia Sì!: