Meteo, anticiclone in declino: tornano temporali e grandinate

In queste ore l’anticiclone si sta defilando dall’Italia, con il meteo che riabbraccerà piogge, temporali e persino grandinate: le previsione.

Il meteo italiano è destinato a stupire nelle prossime ore, con l’anticiclone che va defilandosi per fare spazio alle precipitazioni. Avremo quindi un graduale peggioramento: scopriamo quali regioni verranno colpite dai fenomeni.

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (Via Pixabay)

Finalmente il tempo sta per cambiare, con l’Italia pronta a riaccogliere delle temperature tipiche della stagione autunnale. Infatti nelle prossime ore torneranno temporali e grandine su parte del nostro Paese. L’anticiclone sta mostrando i primi segnali di cedimento ed è pronto a defilarsi verso l’Europa Centrale. Allo stesso tempo dalla Penisola Iberica si sta avvicinando un vortice di bassa pressione che disturberà il tempo nelle prossime ore. Già dalla giornata di ieri sono apparse le prime nubi irregolari nei cieli italiani.

La nostra attenzione però si concentra soprattutto sulle prossime ore quando sul Nord e su parte del Centro le nubi si faranno sempre più nere e minacciose e daranno luogo ai altri rovesci, anche temporaleschi, accompagnati da locali grandinate. Sono diverse le zone interessate da questo repentino cambio delle condizioni meteorologiche. Quel che è certo è che anche le regioni che riusciranno a resistere ai fenomeni oggi, finiranno poi avvolte da piogge e precipitazioni nei prossimi giorni. Scopriamo quindi quale saranno le regioni italiane colpite dal ritorno del maltempo.

Meteo, tornano piogge e temporali: le regioni colpiti

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sull’Italia (via WebSource)

In questa settimana una potente e inusuale rimonta anticiclonica di matrice africana ci ha regalato un inizio settimana dal sapore estivo con sole prevalente e temperature sopra media. Adesso però tutto ciò è destinato a finire proprio a causa del defilarsi delle calde correnti africane. Va precisato che non si tratterà di maltempo diffuso, ma al momento ci saranno temporali sparsi in giro per la penisola. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo ampie schiarite ad Ovest dopo i temporali che si sono abbattuti nella giornata di ieri. Nonostante ciò avremo ancora un’instabilità diffusa in Liguria, che sarà interessata da alcune precipitazioni. Rovesci e temporali sparsi invece bagneranno estremo Nordest e Romagna. Le temperature risulteranno stabili, con massime che andranno dai 27 ai 32 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione molto nuvolosa sin dalle prime ore del mattino. Questi annuvolamenti porteranno piogge e temporali pronti a colpire Toscana, Umbria, Lazio e aree interne adriatiche. Le temperature risulteranno in netto calo sul settore, specialmente in Toscana, con massime che oscilleranno dai 23 ai 29 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo il cielo parzialmente nuvoloso. Anche qui non mancheranno piogge e temporali pronti a colpire soprattutto Molise, alta Campania e alta Puglia. Nonostante le precipitazioni, qui i valori termici risulteranno in aumento con temperature che si stabilizzeranno tra i 29 ed i 34 gradi.