“Sono atti scandalosi”, incredibile denuncia: LDA protagonista

LDA si rende protagonista di una denuncia via social con i suoi follower che sono subito esplosi sul web: cos’è successo

“Sembra un 40enne nel corpo di un 20enne”, così Anna Pettinelli ha più volte parlato dell’allievo di Amici di Maria De Filippi ed un fondo di verità c’è. Sui social, il figlio d’arte è sempre molto attivo e ora torna con una denuncia.

LDA 15092022 inews24.it
(@Twitter)

LDA ha fatto molto parlare di sé nella scuola di Amici, fino alla sua eliminazione che è stata molto sofferta da parte dei compagni e dei suoi fan. Durante tutto il percorso, il cantautore partenopeo ha provato a staccarsi dall’etichetta di “figlio di” che gli è stata immediatamente incollata addosso, seppure a fatica, ma riuscendoci. Adesso LDA è pronto ad affrontare un piccolo tour che lo vedrà impegnato nelle principali città italiane, Roma, Milano e Napoli con il suo disco.

C’è da sottolineare che Luca è un ragazzo con la testa sulle spalle, non un cantante emergente come tanti altri che fa discutere molto sui suoi comportamenti ed è proprio da lì che arriva una denuncia social molto forte.

LDA contro la sua stessa generazione: “Sono atti scandalosi”

Amici 21, fra i cantanti in gara c'era anche il figlio di Gigi D'Alessio, Luca alias LDA (foto © Mediaset),
Amici 21 (foto © Mediaset),

Su Instagram, LDA ha pubblicato un lungo sfogo contro la Generazione Zeta di cui lui stesso fa parte, ma a cui non sente di appartenere: “Queste sono storie abbastanza serie, perché io più vedo determinate cose, più mi viene lo schifo di essere nato in questa generazione qui. Ormai vedo solo ragazzi in giro che vanno a rompere cose, vanno a rompere i coglioni alla gente, a spaccare tutto. Io dico, io faccio io sono. Ma che dici? Che fai? Chi sei? Che si nu’ scem”.

Da sempre, il cantante partenopeo ci tiene a dare il buon esempio e chiede di fare altrettanto: “Ma tu non ce l’hai un fratellino più piccolo, un cuginetto più piccolo? Tu dovresti dare il buon esempio, dico tu ma ci sono troppe persone. Vuoi dare il buon esempio e far capire che non è giusto quello che stai facendo? Che sono atti scandalosi che fanno ridere solo i coglioni come voi? Soprattutto non ti viene voglia di fare qualcosa di costruttivo nella tua vita?”.