Che Luigi Di Maio avesse qualità di coreografo era cosa finora del tutto oscura. Fino a che non è giunto il momento in cui il ministro degli Esteri ha fatto visita alla nota trattoria “Nennella” dei Quartieri Spagnoli a Napoli. Il leader di Impegno Civico è in città per il suo tour elettorale, candidato nel capoluogo campano come capolista nel collegio uninominale della coalizione di Centro-Sinistra. Ieri ha fatto visita al popolare Rione Sanità. Oggi il tour è continuato in un’altra delle zone storiche della città: i Quartieri Spagnoli, appunto.

Di Maio da Nennella fa stage diving

Il ministro degli Esteri è entrato nella trattoria Nennella per salutare i proprietari. Un locale, quello dei Quartieri, conosciuto per la sua variopinta e colorita vivacità partenopea. Nessuno, però, si sarebbe immaginato ciò che di lì a poco sarebbe accaduto: Di Maio che fa stage diving sui camerieri, a metà tra una star del rock e i protagonisti di Dirty Dancing. È proprio sulle note della colonna sonora del film con Jennifer Gray e Patrick Swayze che il leader di Impegno Civico ha volteggiato, sorretto dai camerieri, sotto gli occhi increduli e divertiti degli avventori.

Di Maio “Dirty Dancing”: l’ironia dei social

La cosa non poteva certo passare inosservata. Soprattutto sui social, dove sono subito spuntati come funghi decine di meme che ritraggono il momento. Di Maio, in maniche di camicia bianca, si così lascia andare e abbandona, almeno per un momento, l’immagine compassata che di solito restituisce sotto l’occhio delle telecamere. Potenza della campagna elettorale, che è ormai entrata nella sua fase clou: tra appena dieci giorni si vota. E il leader di Impegno Civico sta facendo di tutto per rimontare in sondaggi che finora lo hanno visto sfavorito.