Tragedia nel mondo della musica: ucciso mentre era al ristorante con la compagna

Tragedia nel mondo della musica: ucciso mentre era al ristorante con la compagna. Una storia che ha sconvolto tutti i fan

L’incredibile episodio, accaduto negli Stati Uniti, ha riguardato il noto rapper PnB Rock. E’ stato colpito mentre si trovava in un noto fast food per il pranzo. Aveva solo 30 anni.

Lutto nel mondo della musica
Lutto nel mondo della musica (Pixabay)

Una notizia ha sconvolto il mondo della musica americana e internazionale. Durante la giornata di lunedì 12 settembre è stato ucciso il noto rapper PnB Rock. Il classe ’91 è stato freddato con diversi colpi d’arma da fuoco da uno sconosciuto mentre si trovava in compagnia della compagna. I due si trovavano a Los Angeles ed erano all’interno di un noto fast food. Ad un certo punto, come riportano i media americani, uno sconosciuto si è avvicinato e gli ha chiesto di regalargli i suoi gioielli e di fronte al rifiuto, ha sparato “diversi proiettili”.

A riferirlo è stato l’ufficiale della polizia di Los Angeles Kelly Muniz. “Stiamo controllando l’audio della registrazione della telecamera di sicurezza per determinare esattamente quali parole sono state scambiate prima dell’evento e per identificare l’assassino”, ha spiegato la Muniz. L’assassino, che deve essere ancora rintracciato, si è dileguato dalla porta laterale, raggiungendo il parcheggio e partendo a tutta velocità con l’auto. Per il Los Angeles Times, la polizia sta anche controllando le telecamere delle aziende vicino al ristorante.

Tragedia nel mondo della musica: ucciso il rapper americano PnB Rock

PnB Rock
PnB Rock (Facebook/Fox11 Los Angeles)

Il tutto si è verificato intorno alle 13.15 di lunedì, con PnB Rock che è stato portato d’urgenza in un ospedale della zona. Purtroppo dopo soli 45 minuti ha perso la vita. La fidanzata, pochi minuti prima della sparatoria, aveva pubblicato sui social una loro foto assieme, durante il pranzo.

Rakim Hasheem Allen, il vero nome di PnB Rock (l’acronimo di Pastorius & Baynton, un incrocio di vie dove è cresciuto), era nato il 9 dicembre 1991 a Germantown, Filadelfia, nello stato della Pennsylvania.

Dopo aver perso il padre alla tenera età di 3 anni (anche lui ucciso), era cresciuto con la madre. Aveva conosciuto il carcere poco più che maggiorenne a causa del possesso di droga e per altri crimini. Proprio dietro le sbarre aveva scritto il suo primo successo. Dal 2014 alla sua morte aveva pubblicato 7 album.