Allarme Instagram, così vi rubano l’account: come difendersi

Allarme Instagram, così vi rubano l’account: come difendersi. Bisogna fare massima attenzione per non avere problemi anche peggiori

Purtroppo ultimamente tra hacker e criminali informatici la nostra privacy e i nostri dati sensibili sono sempre più a rischio. Alcuni consigli possono esserci utili in questi frangenti.

Instagram
Instagram (AnsaFoto)

I social sono entrati a far parte della nostra quotidianità in modo prepotente. Quasi tutti noi abbiamo almeno un profilo che ci tiene connesso al mondo virtuale e ci permettere di rimanere in contatto con parenti e amici. Dall’introduzione a livello globale di Facebook nel 2007, di acqua sotto i ponti ne è passata e di piattaforme ne sono uscite diverse. Da Instagram a Tik Tok, passando per versioni orientali come WeChat. Proprio a proposito del primo, c’è da fare massima attenzione all’aumento di violazioni di profili. Gli hacker e i criminali informatici sono sempre più insidiosi nell’appropriarsi dei nostri dati per usi poco rassicuranti. Da un semplice ingresso all’interno dell’account possono scaturire delle dinamiche davvero pericolose.

I malintenzionati hanno degli scopi precisi nel voler accedere al nostro profilo, da poter utilizzare per le più svariate truffe.
Esistono dei facili metodi che possono avvantaggiarci nella protezione dell’account. Vediamo come.

Allarme Instagram, aumentano le violazioni di account: tutti i metodi per difendersi

Social account
Rubano gli account social (AnsaFoto)

Per prima cosa attivate l’autenticazione a due fattori. Come si fa? Bisogna cliccare su Impostazioni > Autenticazione a due fattori > Richiedi codice di sicurezza. In questo modo, ogni volta che qualcuno proverà ad accedere al vostro account Instagram, vi arriverà un codice indispensabile per l’accesso, sul numero di telefono associato al profilo.

Altro aspetto è il profilo pubblico, non sempre la soluzione ideale. Per rendere invece l’account Instagram privato bisogna andare su: Impostazioni > Privacy Account> Account Privato. Così, l’unico modo per accedere ai dati è inviare la richiesta di follow.

Un discorso simile lo si può fare per quanto concerne lo stato. Lasciare l’ultimo accesso su Instagram non è una buona idea. Per annullarlo bisogna cliccare su Impostazioni > Stato Attività e disattiva.

Attenzione massima poi ai vari follower che non sono vostri amici o che sono in agguato. Per bloccarli o rimuoverli  dovrete andare su: Impostazioni > Account bloccati (per visionare i bloccati), oppure su Impostazioni > Account Disattivati (per quelli disattivati, appunto). Per togliere una persona tra i followers bisogna andare sui tre puntini accanto al nome e scegliere l’opzione Rimuovi.