Pauroso incendio nella notte a Pozzuoli. Siamo sul lungomare della città flegrea, a pochi chilometri dal confine con il Comune di Napoli. Ad andare in fiamme è il lido-ristorante “La Pietra”. Una struttura in legno adagiata sul lungomare puteolano, dove c’è anche un circolo nautico. Le fiamme erano visibili a chilometri di distanza. Il fumo nero ha lambito anche le case vicine. Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco, che hanno domato non senza difficoltà le fiamme. Da chiarire le origini del rogo: non si esclude la pista dolosa. La polizia sta effettuando i dovuti accertamenti.

Pozzuoli, pauroso incendio sul lungomare

I vigili del fuoco sono giunti con due autobotti sul lungomare di via Napoli, che è stato chiuso in entrambi i sensi. Pesantissimi i disagi alla circolazione stradale, dato che parliamo di un’arteria fondamentale nella viabilità tra Pozzuoli e Napoli. Lunghe code di macchine imbottigliate nel traffico, con la polizia municipale a dirigere il traffico e garantire l’incolumità dei cittadini. Le fiamme sono divampate nella notte di domenica 11 settembre e sono state domate dopo qualche ora dai vigili del fuoco accorsi sul posto.

Pozzuoli, pauroso incendio: i precedenti

Non si tratta del primo incendio avvenuto in zona flegrea. Quest’estate sono stati numerosi i roghi scoppiati in zona. Uno dei più gravi sul cratere degli Astroni, al confine – anche stavolta – col Comune di Napoli ma in zona più interna. Distrutti, in quel caso, decine di ettari di riserva naturale. Stavolta invece, ad andare in fiamme, è stato un lido ristorante in legno storico della zona. Le indagini sono affidate alla polizia di Stato che per ora sta battendo tutte le piste, dall’origine dolosa alla fatalità.