Dramma per l’ex volto del Grande Fratello: terribile incendio, ha rischiato la vita

Uno degli storici concorrenti del Grande Fratello ha rischiato grosso, per via di un incendio per cui è scattato l’allarme generale

Mentre l’edizione numero sette del Grande Fratello Vip sta per incominciare, arriva una pessima notizia per uno dei personaggi storici del reality show di Canale 5, quando ancora era una rampa di lancio per giovani sconosciuti.

gf
I concorrenti del Grande Fratello 1 (Websource)

Uno dei concorrenti della prima storica edizione del Grande Fratello, andata in onda nell’autunno del 2000, ha vissuto una disavventura davvero clamorosa, che poteva costargli carissimo.

Ci riferiamo a Salvo Veneziano, il siciliano che dopo il GF è divenuto un personaggio molto noto e chiacchierato, per il suo carattere spigliato e semplice. Il pizzaiolo ha avuto la possibilità di aprire una serie di attività proprio nel mondo della ristorazione.

Incendio nella storia pizzeria di Salvo del Grande Fratello: una donna ha rischiato la vita

Salvo, arrivato al secondo posto al Grande Fratello 1, ha potuto investire i soldi del premio finale e il cachet di varie partecipazioni in televisione. Così ha aperto ben 17 pizzerie a suo nome, partendo da quella di Cesano Maderno, comune lombardo dove è andato ad abitare.

Proprio la pizzeria di Cesano, chiamata Officina della Pizza, è al centro del dramma. Infatti nella notte tra l’11 ed il 12 settembre il locale di Salvo Veneziano è andato a fuoco. Un incendio terribile ed improvviso che ha letteralmente distrutto il negozio e fatto disperare l’ex concorrente del GF.

 

Grosso pericolo anche per tutta la palazzina. Il fumo si è propagato in tutto l’edificio e nei quattro appartamenti posti al di sopra della pizzeria. Una signora di 85 anni è addirittura stata intossicata dal fumo proveniente dal locale in fiamme e trasportata per ulteriori controlli all’ospedale di Desio.

Brutta avventura dunque per Salvo Veneziano, che per fortuna ha un altro locale a Milano, aperto nel 2005 e di grande successo. Ma ovviamente dovrà ricostruire da capo l’Officina della Pizza, come lui stesso ha ammesso: Purtroppo il mio punto vendita di Cesano Maderno dopo 15 anni cessa di esistere (per il momento) per un incendio che ha totalmente distrutto l’attività. Volevo puntualizzare che non è stato un incendio doloso”. Escluse dunque possibili ripercussioni sull’ex gieffino.