Mina Settembre 2, altra sorpresa: la Rai spiazza i telespettatori

La Rai ha appena spiazzato i suoi telespettatori puntando su una delle fiction di maggior successo: Mina Settembre 2 

Uno della serie di romanzi dello scrittore partenopeo Maurizio De Giovanni è diventata una fiction di successo che i telespettatori non vedono l’ora di poter seguire alla sua seconda stagione: c’è una sorpresa per loro.

Mina Settembre 11092022 inews24.it
(@Facebook)

Ormai ci siamo, settembre è tornato e con esso tutte le fiction Rai ricominceranno con le nuove stagioni. Dopo un’estate di repliche proposte in prima serata, finalmente i telespettatori potranno gioire della presenza delle loro serie preferite che, negli anni passati, hanno collezionato record di ascolti che hanno convinto la TV di Stato a proseguire con nuove puntate. Maurizio De Giovanni, scrittore partenopeo, con le fiction Rai ci va particolarmente d’accordo: seppur non storiche, quelle di maggiore successo degli ultimi anni sono proprio tratte dai suoi romanzi, Il Commissario Ricciardi, I Bastardi di Pizzofalcone e poi Mina Settembre.

L’assistente sociale di Napoli ha lasciato i telespettatori con grandi interrogativi che gli interessati non vedono l’ora di scoprire. Da metà agosto, finalmente, è in onda la pubblicità della seconda stagione che presto sarà in onda: quando?

Mina Settembre 2, c’è la data di inizio: telespettatori in trepidante attesa

Mina Settembre 2
(@Facebook)

La Rai l’ha annunciato: Mina Settembre 2 sarà in onda a partire da domenica 25 settembre. Una scelta molto rischiosa da parte della TV di Stato che vedrà concorrere anche lo spoglio delle elezioni che si terranno quel giorno stesso, ma anche in questo caso si dimostra la fiducia che la stessa Rai nutre nei confronti della fiction che ha raccolto grosse soddisfazioni negli anni precedenti. Soltanto in occasione del primo appuntamento con la nuova stagione e per ovviare al problema della chiusura delle urne e conseguente spoglio, Mina Settembre 2 comincerà a partire dalle 20:35 su Rai Uno.

La programmazione consueta sarà quella delle 21:25, ma l’intenzione da parte di Rai è quello di consentire ai telespettatori di poter arrivare puntuali alla chiusura delle urne e seguirne successivamente lo spoglio dalle 23:00 con Bruno Vespa su Porta a Porta. Una scelta indubbiamente oculata da parte della TV di Stato che, si prevede, farà un bel bottino d’ascolti.