Scintille tra Paola Caruso e Sophie Codegoni: è guerra tra le ‘Bonas’ di Avanti un altro

Non certo sintonia tra le due splendide donne. Paola Caruso ha scritto una lettera di rimprovero nei confronti della sua sostituta

Nella nuova stagione di Avanti un altro, il quiz show di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis, si prospetta un avvicendamento. Già ufficializzato infatti l’approdo nel programma di Sophie Codegoni, ex tronista e concorrente del GF Vip.

caruso codegoni
Paola Caruso e Sophie Codegoni (Instagram)

La bella influencer sarà la nuova Bonas, ovvero la figura di ragazza procace e attraente che viene presentata da Bonolis per provocare alcuni concorrenti del quiz. La scelta è stata presa da Sonia Bruganelli, moglie di Bonolis e produttrice di Avanti un altro.

Nonostante questa ottima opportunità, Sophie Codegoni è sembrata schernire il ruolo della Bonas. Cosa che non è affatto piaciuta a colei che ha ‘inventato’ questo personaggio: Paola Caruso, showgirl pugliese che ha vestito i panni della provocatrice dal 2011 al 2015.

La lettera di Paola Caruso che rimprovera Sophie Codegoni: “E’ un traguardo importante”

Paola Caruso non ha visto di buon occhio certi commenti da parte di Sophie riguardo al personaggio della Bonas, considerato da quest’ultimo come un ruolo non prestigioso, pur facendo parte di uno show di successo.

La Caruso ha scritto una lettera, pubblicata da Di Più, in cui rimprovera l’ex tronista e le chiede di rispettare un personaggio che a lei ha portato molta fortuna: “Cara Sophie, dopo aver ringraziato Sonia Bruganelli hai detto che hai fatto il provino con l’intenzione di chi, dopo un reality, deve ripartire da zero. Sembra quasi tu voglia già prendere le distanze da questo ruolo, l’unico che resiste dal 2011, dalla prima puntata di Avanti un altro. Fare la Bonas non è un inizio, non significa partire da zero: rappresenta già un traguardo importante”.

caruso bonolis
Paola Caruso e Paolo Bonolis (Facebook)

Inoltre Paola Caruso ammette di aver avuto un rapporto molto speciale con Avanti un altro e con Bonolis: Non c’è più stata una Bonas come me. Sono arrivate ragazze bellissime ma non è mai più stata la stessa cosa. Tra me e Paolo c’era un’alchimia speciale. Sophie, goditi questo momento e cerca di volere bene a questo personaggio e non vergognarti di essere una Bonas”.

Come reagirà Sophie Codegoni? Forse l’ex gieffina non voleva disprezzare questo ruolo, vista l’opportunità televisiva, ma la Caruso le chiede maggior rispetto e apprezzamento come nuova Bonas.