Barbara D’Urso, terrificante notizia in diretta: tutti i telespettatori senza parole

Barbara D’Urso si è commossa durante la diretta di Pomeriggio Cinque: la notizia ha lasciato davvero i telespettatori senza parole.

Ci sono alcune battaglie che Barbara D’Urso si prende più a cuore di altre. Il 6 settembre, negli studi di Pomeriggio Cinque, la si è vista commuoversi per una storia davvero straziante. Una madre ha purtroppo visto morire in maniera ingiusta tutti i suoi due figli. La conduttrice ha proposto l’approfondimento del fatto di cronaca intervistando la famiglia.

La conduttrice di Pomeriggio Cinque, Barbara D'Urso (foto © Mediaset).
La conduttrice di Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso (foto © Mediaset).

La signora Alba ha visto morire sua figlia Elvira il 29 agosto. La ragazza faceva due lavori, entrambi come barista, che non le lasciavano neanche un giorno di riposo infrasettimanale. Il 29 agosto era una giornata molto particolare per la trentaquattrenne, che si apprestava a festeggiare i quattordici anni di fidanzamento.

Barbara D’Urso, la notizia in diretta la commuove

Putroppo, Elvira Zriba non è mai più tornata a casa. Un pirata della strada l’ha investita mentre si trovava sul marciapiede e camminava. Secondo i parenti della vittima, l’autista era distratto perchè stava registrando un video da pubblicare su TikTok. Barbara D’Urso non se l’è sentita di dire nulla: ha chiesto alla signora Alba di raccontare ciò che sentiva.

La famiglia di Elvira, la ragazza rimasta vittima di un pirata della strada: Barbara D'Urso si è commossa sentendo la loro storia (foto © Mediaset).
La famiglia di Elvira, la ragazza rimasta vittima di un pirata della strada: Barbara D’Urso si è commossa sentendo la loro storia (foto © Mediaset).

La mamma di Elvira ha spiegato che negli ultimi tempi la ragazza era un po’ triste, ma quando andava a lavorare dimenticava tutto. Poco tempo prima, infatti, il fratello Mustapha era morto. Il dettaglio davvero terrificante è che anche il secondo figlio di Alba è morto a causa di un pirata della strada.

Stesso destino per Elvira e Mustafà. La mamma: “Perchè proprio io?”

La signora Alba aveva due figli, nati dalla relazione con un signore marocchino che ad un certo punto è scomparso dalla sua vita. Mustapha lavorava in pizzeria la sera, ma non si poteva permettere di comprarsi un motorino o l’auto. Un amico gli aveva dato un passaggio con la sua bicicletta elettrica: un auto gli è venuta addosso e non gli ha lasciato scampo.

La signora Alba, mamma di Elvira, la ragazza rimasta vittima di un pirata della strada: Barbara D'Urso si è commossa sentendo la loro storia (foto © Mediaset).
La signora Alba, mamma di Elvira, la ragazza rimasta vittima di un pirata della strada: Barbara D’Urso si è commossa sentendo la loro storia (foto © Mediaset).

Il reato di omicidio stradale è stato introdotto nel 2016, ed è disciplinato dall’articolo 589 bis del codice penale. Prevede la reclusione da due a sette anni. Questo significa che se fosse comminata la pena minima, il responsabile potrebbe non fare neanche un giorno di galera grazie all’indulto. Barbara D’Urso ha chiesto di inasprire ulteriormente le pene.

Per vedere la storia di Elvira, Mustafà e la loro mamma Alba così come raccontata a Pomeriggio Cinque, clicca qui (dal minuto 00:16:27 circa).