Meteo, è il giorno del ritorno di Lucifero: ma in Italia durerà poco

Meteo, è il giorno del ritorno di Lucifero: ma in Italia durerà poco. Ultimo giorno di grande caldo nel Paese, poi cambierà tutto

Tutti quelli che pensavano di essersi finalmente liberati di Lucifero, l’alta pressione che durante l’estate italiana è diventata un incubo, rimarranno delusi. Perché il grande caldo in Italia ha ancora qualcosa da regalare e lo dimostrerà nella giornata di oggi, martedì 6 settembre.

Meteo, Lucifero torna in Italia (ANSA)

In generale oggi le temperature saranno in aumento un po’ su tutto il Paese che beneficerà degli effetti portato dall’anticiclone. Ma è soltanto una fase di passaggio perché già da metà settimana arriverà il vortice ciclonico dall’Atlantico. Cosa significa in concreto? Un brusco calo delle temperature ma soprattutto diversi temporali che potranno trasformarsi anche in grandinate

Mercoledì 7 e poi giovedì 8 torneranno protagonisti piogge e temporali che dal Nord si estenderanno alle regioni centrali, in particolar modo Toscana e Umbria. E l’instabilità continuerà almeno fino a venerdì 9 quando il maltempo la farà da padrone al Nordest mentre sul resto del Paese tornerà protagonista l’alta pressione. Complicato al momento fare previsioni certe per il weekend, ma dopo un sabato relativamente tranquillo potrebbe arrivare una domenica molto movimentata.

Meteo, è il giorno del ritorno di Lucifero: le previsioni zona per zona

In generale le previsioni meteo per oggi annunciano come protagonista l’alta pressione su tutto il nostro Paese che regalerà una giornata stabile quasi ovunque. Possibilità di alcune precipitazioni sui settori alpini, con venti comunque moderati.

In particolare al Nord mattinata con cielo sereno su tutti i settori. Nella seconda parte della giornata aumenterà invece l’instabilità soprattutto nell’arco alpino settentrionale con diverse precipitazioni che in serata potrebbero raggiungere anche le pianure, in particolare della Lombardia. Temperature massime attesi tra i 27° di Genova e Torino e i 33° di Bologna.

Al Centro e sulla Sardegna invece il tempo sarà stabile per tutto il giorno, con sole su tutti i settori tranne che nelle zone interne sarde. Sardegna. Al pomeriggio aumento della nuvolosità solo su Toscana e Lazio. Temperature con valori massimi tra i 29° di Firenze e 35° di Alghero.

Italia ancora nella morsa del caldo (ANSA)

Infine anche al Sud l’alta pressione africana si farà sentire con tutta la sua potenza. Cielo sereno o poco nuvoloso con qualche passaggio nuvoloso solo sulla Sicilia settentrionale e sullo Stretto di Messina. Valori massimi tra i 26° di Potenza e i 3° di Palermo.