“Non deve verificarsi mai più”, Barbara d’Urso è una furia: il duro sfogo arriva forte e chiaro

Con grande entusiasmo, ieri lunedì 5 settembre, Barbara d’Urso ha aperto la 15° edizione di Pomeriggio Cinque

Dopo l’in bocca al lupo della sua collega Federica Panicucci, la conduttrice partenopea è tornata sul piccolo schermo di Canale 5 con il suo consueto programma del pomeriggio. Tuttavia, l’apertura non è stata delle migliori.

Barbara d'Urso 06092022 inews24.it
(@Mediaset Infinity)

Barbara d’Urso è tornata in diretta su Pomeriggio Cinque ed ha aperto la puntata con grande entusiasmo per la quindicesima edizione del suo programma. Tantissimi gli argomenti sciorinati in puntata, tra Daniele Bossari e la figlia di Bud Spencer non riconosciuta, ma come primissimo tema ne ha toccato uno di estrema attualità: un fatto di cronaca che soltanto un paio di settimane fa ha sconvolto l’Italia intera.

A Bologna, tutti ricorderanno, è stata uccisa Alessandra Matteuzzi dal suo ex fidanzato che l’ha attesa per ore sotto il palazzo di casa sua fino ad ucciderla a martellate. Quando Alessandra è arrivata sotto casa era a telefono con sua sorella, Stefania, che ha raccontato in più occasioni: “È scesa dalla macchina e ha cominciato a urlare: ‘No Giovanni, no, ti prego, aiuto’. Io ero al telefono, ho chiamato immediatamente i carabinieri che sono arrivati subito. Io abito a 30 chilometri. Alla fine l’ha massacrata di botte”.

Barbara d’Urso, basta al femminicidio: il duro sfogo della conduttrice

Ieri pomeriggio, anche Barbara d’Urso ha ospitato la sorella di Alessandra Matteuzzi, Stefania, che ha accusato un malore: “Non mi sento bene”, queste le uniche parole che sono uscite da bocca della sorella di Alessandra ancora affranta dal dolore della perdita.

È anche per questo motivo che, a seguito della diretta, Barbara d’Urso ancora impregnata di rabbia per quanto ha vissuto si è impegnata pubblicamente nella lotta contro la violenza sulle donne affinché “storie come quella di Alessandra Matteuzzi non si verifichino più”. E per concludere, come sempre, la conduttrice partenopea ha invitato nuovamente a denunciare gli atteggiamenti violenti da parte dei propri partner.