Beautiful, l’attrice vuota il sacco: “Ho deciso di andarmene, vi spiego perchè”

L’attrice di Beautiful ha deciso di dare il suo addio alla soap opera dopo tanti anni. Ecco di chi si tratta e le reali motivazioni che l’hanno portata al gesto.

Dopo nove anni dal suo arrivo a Beautiful, i fan le hanno dovuto dire addio. Per molti è stata una notizia inaccettabile, perchè per lungo tempo è stata uno dei personaggi principali della soap opera. Inizialmente, l’attrice ha presentato questo come un passaggio naturale nella sua carriera, mostrando la festa di addio con i colleghi.

Beautiful, la foto celebrativa per i trentacinque anni di trasmissione della soap opera sulla CBS: è un vero e proprio record (foto Instagram).
Beautiful, la foto celebrativa per i trentacinque anni di trasmissione della soap opera sulla CBS: è un vero e proprio record (foto Instagram).

Rena Sofer, che in Beautiful interpreta Quinn Fuller, aveva anche invitato i suoi ammiratori a visitare il sito internet renasoferceramics.com per scoprire un lato artistico di lei che probabilmente non avrebbero mai sospettato. Adesso, però, sembrerebbero essere emerse le vere motivazioni per cui ha deciso di lasciare la soap opera.

Beautiful, il retroscena sull’addio dell’attrice

Rena Sofer si sarebbe trovata completamente in disaccordo con gli autori riguardo la gestione e lo sviluppo delle trame che vedevano coinvolta Quinn. Ha incominciato a sentire che stessero accantonando il suo personaggio, e che si sarebbe potuto fare molto di più. Quando le hanno fatto una particolare proposta, ne avrebbe avuto la conferma.

Beautiful, la foto durante una pausa delle riprese di Eric Forrester (John Mc Cook), Zende (Delon De Metz) e Quinn (Rena Sofer). Foto © Instagram.
Beautiful, la foto durante una pausa delle riprese di Eric Forrester (John Mc Cook), Zende (Delon De Metz) e Quinn (Rena Sofer). Foto © Instagram.

L’intervista di Rena Sofera a Soap Opera Digest rivela che, ad un certo punto, all’attrice di Quinn fu proposto di diventare un personaggio secondario. Semplicemente, non c’erano più trame che la vedevano direttamentecoinvolta e le hanno chiesto di accettare di continuare a comparire in Beautiful, nella speranza di tornare ancora protagonista.

Un noto scrittore ha cercato di farle cambiare idea: cosa è successo

Rena Sofer ha spiegato di essere molto grata alla CBS, che produce Beautiful, perchè grazie al personaggio di Quinn ha potuto crescere sua figlia senza avere preoccupazioni economiche. L’attrice ha sentito che quello era il momento giusto per andarsene: aveva già questa idea in testa e sentiva che il suo personaggio era arrivato ad un punto morto.

Una delle creazioni ceramiche di Rena Sofer, ovvero Quinn di Beautiful: ecco il vaso che ha incantato i fan (foto Instagram).
Una delle creazioni ceramiche di Rena Sofer, ovvero Quinn di Beautiful: ecco il vaso che ha incantato i fan (foto Instagram).

Rena Sofer ha rivelato anche che Bradley Bell, un notissimo scrittore ed autore statunitense, l’avrebbe contattata dispiaciuto e le avrebbe chiesto di ripensarci e rimanere nel cast di Beautiful. L’attrice ha mostrato di aver molto apprezzato il gesto, ma allo stesso tempo il motivo del suo addio la rende in qualche modo una vera fan di Beautiful.

Per vedere il podcast in lingua inglese con l’intervista a Rena Sofer, ovvero Quinn Fuller di Beautiful, clicca qui.

Ecco alcune immagini della festa di addio di Rena Sofer a Beautiful:

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Rena Sofer (@rena.sofer)