Meteo, agosto si chiude tra sole e temporali: estate in difficoltà

Il meteo italiano continua ad essere diviso tra sole e temporali sparsi. Infatti l’estate è sempre più in difficoltà: come si chiude agosto. 

Continua a traballare l’estate italiana, con la penisola che continuerà ad essere divisa tra piogge al Nord e tanto sole tra centro e Sud. Scopriamo quindi come si andrà a chiudere questo mese di agosto: tutte le previsioni.

Meteo
Come cambiano le condizioni meteo durante questo mercoledì (via Pixabay)

In queste ore ed anche nei prossimi giorni il meteo italiano è destinato a peggiorare. Infatti ci attendono una serie di impulsi temporaleschi forieri non solo di piogge, ma purtroppo anche di insidiose grandinate e di un rinforzo dei venti. Questa configurazione non è di certo strana visto che l’estate volge al termine e di conseguenza l’atmosfera non gode più di quella stabilità che ha caratterizzato gran parte dei mesi scorsi. La situazione quindi è cambiata e nei prossimi giorni la stagione del solleone mostrerà ulteriori segnali di affaticamento.

A partire da questa giornata di mercoledì 31 agosto avremo le regioni del Nord come sorvegliate speciali. Infatti avremo del tempo capriccioso, pronto ad estendersi anche sul settore centrale. Attenzione quindi ai fenomeni che saranno di carattere temporalesco, con piogge intense accompagnate anche da colpi di vento e grandine. Situazione migliore al Sud e sulle regioni del Tirreno, dove un timido respiro anticiclonico di matrice africana garantirà ancora condizioni atmosferiche stabile e temperature elevate. Scopriamo quindi cosa sta succedendo nelle prossime ore.

Meteo, Italia ancora divisa in due: l’anticiclone resiste solamente al Sud

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sul paese italiano (Via Pixabay)

Nel corso di questo mercoledì avremo temporali tra la notte e il mattino in transito dal Nordovest al Nordest, anche forti e accompagnati da locali grandinate e nubifragi. Questi fenomeni colpiranno prima su Lombardia, ovest Emilia e Levante Ligure, poi sul Triveneto. Parziali aperture, poi, subentreranno a Nordovest. Qualche rovescio al mattino colpirà anche l’alta Toscana. Situazione leggermente migliore sulle regioni meridionali. Scopriamo quindi nel dettaglio le previsioni sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione che apparirà sin da subito instabile su Lombardia, Emilia Romagna e Triveneto. Qui infatti avremo temporali pronti ad essere caratterizzati da grandinate sin dal mattino, salvo poi attenuarsi in serata. Situazione leggermente migliore a Nordovest. Le temperature risulteranno in calo, specialmente ad Est, con massime che andranno dai 28 ai 32 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo rovesci e temporali pronti a colpire sulla Toscana settentrionale in estensione tra pomeriggio e sera alle altre Regioni. Mentre invece la situazione risulterà leggermente più soleggiata sul Lazio. Temperature anche qui in lieve calo, con valori massimi che andranno dai 27 ai 31 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione poco nuvolosa sin dalle prime ore del mattino. Solamente dal pomeriggio e specialmente lungo l’Appennino avremo qualche locale temporale in sconfinamento sull’Adriatico. Le temperature risulteranno stazionarie, con valori massimi che andranno dai 28 ai 33 gradi.