Meteo, anticiclone in crisi: Italia tra sole e nuovi temporali

L’anticiclone presente sulla penisola italiana è entrato ufficialmente in crisi. Infatti il Paese sarà diviso tra sole e nuovi temporali.

Il meteo italiano continuerà ad essere diviso tra sole dovuto agli ultimi scampoli di anticiclone e nuovi temporali pronti a bagnare gran parte del paese. Scopriamo quindi le previsioni sui tre settori del Paese.

Meteo
Come cambiano le condizioni meteorologiche sulla penisola (via Pixabay)

Oramai l’Italia è giunta agli sgoccioli della stagione estiva, nonostante una timida rimonta dell’alta pressione. Infatti avremo l’anticiclone di nuovo in crisi anche se non per tutte le regioni. Quindi la penisola si appresta a vivere l’ennesima dicotomia con alcune regioni alle prese con un contesto meteo assai instabile e capriccioso, mentre altre continueranno ad essere parzialmente protette da una caparbia resistenza anticiclonica. Tutto ciò è dovuto dalla discesa di un vortice ciclonico dal Regno Unito, pronto a muovere il suo centro verso la Penisola Iberica.

Questo meccanismo scatenerà una doppia azione. Infatti da una parte avremo masse d’aria fresca, umida ed instabile in direzione delle regioni settentrionali e centrali. Mentre invece sulle regioni meridionali avremo un richiamo d’aria calda proveniente dal Nord Africa. Questo inizio di settimana sarà quindi caratterizzato da un timido rialzo pressorio su gran parte del Paese quel che basta per garantire un lunedì più quieto. Scopriamo quindi cosa sta succedendo sulle regioni italiane.

Meteo, estate agli sgoccioli: come inizia la nuova settimana

Meteo
Tutte le novità sulle condizioni atmosferiche italiane (Via Pixabay)

L’Italia è quindi agli sgoccioli della stagione estiva, in quanto dall’1 settembre il paese entrerà ufficialmente nell’autunno meteorologico. Quindi avremo diverse ondate temporalesche pronte a colpire alcune regioni e la situazione non sembra destinata a stabilizzarsi. Inoltre sul paese da un lato avremo correnti provenienti dalla Scandinavia, mentre dall’altro avremo infiltrazioni umide atlantiche. Scopriamo quindi cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione poco nuvolosa al mattino. Mentre invece dalle ore pomeridiane avremo possibili temporali lungo l’Appennino emiliano e localmente sulle Alpi orientali. Le temperature nonostante ciò risulteranno in lieve aumento, con massime che andranno dai 27 ai 32 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione soleggiata al mattino. Durante le ore pomeridiane invece avremo temporali lungo la dorsale ed Atlantico, solamente isolati invece sull’entroterra tirrenico. I valori termici risulteranno stazionari, con massime che oscilleranno dai 28 ai 33 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione soleggiata al mattino. Mentre invece al pomeriggio avremo qualche temporale in sviluppo sui rilievi appenninici. Anche sul settore meridionale non avremo grosse variazioni di temperature, con valori massimi che andranno dai 28 ai 32 gradi.