Stefano Tacconi, annuncio strappalacrime: italiani in ansia per l’ex campione

In queste ore è arrivato un annuncio choc riguardante Stefano Tacconi. Cresce l’ansia tra i followers: cosa sta succedendo.

C’è grande ansia per le condizioni di salute di Stefano Tacconi. Infatti sull’ex portiere della Juventus al momento si hanno pochissime notizie. Scopriamo cosa sta succedendo e l’ultimo aggiornamento rivelato dal figlio.

Stefano Tacconi
Le condizioni dell’ex portiere italiano (Via WebSource)

Sono tante quindi le notizie che si stanno susseguendo nelle ultime ore sulle condizioni di salute di Stefano Tacconi. Spesso però gli unici aggiornamenti affidabili sono proprio quelli del figlio Andrea. Nelle giornate precedenti Tacconi Jr. aveva rivelato sui social: “Papà sta faticando molto ma fisicamente è ancora un ragazzino, quindi se tutto va bene ci sono buone speranze di riaverlo a casa tra un paio di mesi“. Adesso però proprio Andrea Tacconi ha voluto fare una precisazione importante. Il figlio dell’ex bandiera bianconera, ancora una volta è tornato a parlare sui social.

Infatti poche ore fa sul suo profilo è apparsa una stories che fa chiarezza sulle ultime notizie uscite sul conto del padre. Andrea sui social ha quindi scritto: “Vedo che stanno girando notizie che fanno sembrare mio padre in ottima forma e in grado di rilasciare interviste…”. Tacconi Jr. ha quindi tuonato: “In realtà non è assolutamente in grado di farlo, se non attraverso noi come famiglia“. Negli ultimi giorni, però Andrea Tacconi ha fatto un altro annuncio, andiamo quindi a vedere le sue parole.

Stefano Tacconi, il figlio Andrea prega: “Tornerai più forte di prima”

Stefano Tacconi durante un evento in cui ha promosso i suoi vini Junic (foto Instagram).
Stefano Tacconi durante un evento in cui ha promosso i suoi vini Junic (foto Instagram).

Negli ultimi giorni Andrea Tacconi è tornato a parlare. Infatti il figlio dell’ex calciatore ha scritto tramite il suo profilo Instagram: “Tornerai più forte e più in forma di prima, ne sono certo“. Qualche mese fa, riguardo le condizioni del padre, Andrea aveva affermato: “Papà sta faticando molto ma fisicamente è ancora un ragazzino, quindi se tutto va bene ci sono buone speranze di riaverlo a casa tra un paio di mesi“.

Inoltre in quel periodo parlò anche e il direttore dell’ospedale di Alessandria, Andrea Barbanera. Il medico ai microfoni affermò: “i progressi che sta facendo Tacconi sono sorprendenti, ma bisogna procedere a gradi e non avere fretta“.Sempre Barbanera ha poi concluso: “Se tutto va bene, a fine agosto potrà essere dimesso e proseguire la riabilitazione a casa. Ricordiamoci sempre che il 23 aprile è arrivato all’ospedale di Alessandria in condizioni disperate e non aggiungo altro. Se si fosse sentito male di notte anziché al mattino, non saremmo qui a parlare“. Al momento però Tacconi è ancora ricoverato in ospedale e nessuno tra i suoi familiari ha annunciato il ritorno a casa.