Whatsapp, l’annuncio di Zuckerberg: arriva finalmente la nuova funzione

Mark Zuckenberg ha annunciato l’arrivo di una nuova funzione di Whatsapp che rivoluzionerà il significato di una delle app di messaggistica più diffuse in assoluto al mondo. Ecco di cosa si tratta.

Whatsapp ha velocemente raggiunto una platea di spettatori sempre più vasta. Se nel 2010 c’erano “solo” dieci milioni di utenti attivi ogni mese, nel 2020 si è arrivati all’incredibile diffusione ad oltre due miliardi di persone. Questo significa che, nel mondo, una persona su quattro ha uno smartphone su cui ha scaricato l’app di Meta.

La società parte del gruppo meta, Whatsapp, nel 2020 ha raggiunto i due miliardi di utenti attivi.
La società parte del gruppo meta, Whatsapp, nel 2020 ha raggiunto i due miliardi di utenti attivi.

Alla crescita esponenziale delle applicazioni di messaggistica ha contribuito soprattutto la pandemia di Covid, a cui Meta ha risposto rilasciando la possibilità di fare chiamate di gruppo, seppure con qualche limitazione. Sembra che ora stia per arrivare una nuova funzione che segnerà dei cambiamenti importanti per la piattaforma di Mountain View.

Whatsapp, ecco qual è la nuova funzione

Negli ultimi mesi, nonostante Whatsapp abbia rilasciato diverse nuove funzioni, sembrava vistosamente arrancare nei confronti del competitor Telegram. È stata infatti l’azienda fondata da Pavel Durov ad introdurre le “reactions” per prima. Subito dopo, anche Whatsapp ha inserito la possibilità di lasciare un “mi piace” ai messaggi ricevuti.

Il meme della pagina Instagram "Mamme su Whatsapp".
Il meme della pagina Instagram “Mamme su Whatsapp”.

Telegram, per il momento, si sta mostrando come l’app più efficace per riunire gruppi di persone che non si conoscono e che vogliono discutere dello stesso argomento. Uno dei vantaggi principali è la possibilità di poter nascondere i propri dati e, soprattutto, il proprio numero di telefono, cosa che oggi su Whatsapp non è possibile.

L’annuncio di Mark Zuckenberg: verrà tolta l’icona delle chiamate?

Un annuncio di Mark Zuckerberg ha però messo subito in chiaro che le cose per Whatsapp stanno per cambiare. L’applicazione dovrebbe poter permettere di nascondere il proprio numero di telefono. Inoltre, verranno organizzati i gruppi a livello tematico. Whatsapp li chiamerà “community“, ed ogni possessore dell’app sarà almeno dentro una di loro.

Il meme condiviso da Whatsapp sui propri canali social recita: "Quanto ti rendi conto che i tuoi backup non sono crittografati (e quindi chiunque può leggerne il contenuto, ndr)".
Il meme condiviso da Whatsapp sui propri canali social recita: “Quanto ti rendi conto che i tuoi backup non sono crittografati (e quindi chiunque può leggere il contenuto delle chat salvate, ndr)”.

L’icona delle “community” sostituirà quella delle chiamate, a dimostrazione di quanto sarà importante questo cambiamento per Meta. Ognuna di queste “community” potrà contenere fino a dieci sotto gruppi, con un massimo di 512 membri ciascuno. Queste modifiche saranno disponibili a partire dalla versione beta dell’app n. 2.22.19.3.

Ecco il video di presentazione delle “community” di Whatsapp (in lingua inglese):

 

View this post on Instagram

 

A post shared by WhatsApp (@whatsapp)