Regina Elisabetta, l’ultimo gesto lascia tutti di stucco: non era mai successo prima!

Regina Elisabetta, l’ultimo gesto lascia tutti di stucco: non era mai successo prima! Sua Maestà ne ha tirata fuori un’altra delle sue

La monarca del Regno Unito è sempre molto presente nella vita politica del suo paese. In queste ore ha voluto dedicare un messaggio speciale all’Ucraina e al suo popolo.

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta (Facebook)

Sua Maestà Elisabetta II è sempre sul pezzo. La monarca più longeva della storia della corona inglese non vuole lasciare nulla di intentato quando si tratta del suo lavoro. Anche a 96 anni(compiuti lo scorso 21 aprile), la prima cittadini britannica continua a mantenere un’incredibile lucidità. Al di là dei consigli spassionati dei medici nel calare il suo impegno lavorativo quotidiano, sono ancora poche le mansioni che ha deciso di delegare ai suoi familiari. Carlo, Camilla e William dipendono ancora da lei, che mantiene lo scettro decisionale e l’ultima parola su ogni cosa. La Regina è da sempre molto vicina agli sviluppo di geopolitica internazionale, avendo condotto nel corso degli anni anche diverse campagne diplomatiche di primaria importanza. La situazione dell’Ucraina, in questi mesi, l’ha colpita particolarmente, tanto da vederla in prima linea anche sul piano della solidarietà.

Regina Elisabetta, l’ultimo gesto lascia tutti di stucco: il messaggio diretto all’Ucraina e alla sua gente

Ucraina
Repubblica Ucraina (AnsaFoto)

Ora, a proposito del paese ex sovietico, Elisabetta ha voluto lanciare un messaggio importante nei confronti di Kiev e della sua gente. L’occasione è stata la data di anniversario della fondazione della Repubblica Ucraina, datata 24 agosto 1991. Sono esattamente 31 anni dal momento dell’indipendenza da Mosca. Al di là della regola insita nel codice comportamentale della Royal Family, che imporrebbe a tutti i Windsor di non occuparsi pubblicamente di politica estera, Sua Maestà ha deciso di andare dritta per la sua strada.

Il messaggio recapitato al presidente Volodymyr Zelensky, tramite l’ambasciatore inglese a Kiev recita: “È per me un grande piacere inviare a Vostra Eccellenza e al popolo ucraino i miei più calorosi saluti nella celebrazione del Vostro Giorno dell’Indipendenza”.

In questo anno molto impegnativo, spero che oggi sia un momento per il popolo ucraino, sia in Ucraina che in tutto il mondo, per celebrare la propria cultura, storia e identità. Possiamo noi guardare a tempi migliori in futuro”, firmato Elizabeth R.