Meteo, l’ultimo weekend di agosto è imprevedibile: addio anticiclone e ritorno dei temporali

Un vortice temporalesco è pronto a caratterizzare il meteo di questo ultimo fine settimana di agosto: cosa sta succedendo in Italia.

L’ultimo fine di settimana di agosto è caratterizzato da un meteo imprevedibile, pronto a riportare temporali e precipitazioni su gran parte della penisola italiana. L’anticiclone si defila gradualmente: tutte le previsioni sul paese.

Meteo
Come cambiano le previsioni per i prossimi giorni (via Pixabay)

Quello che il meteo italiano sta vivendo è solamente una tregua apparente che resisterà solamente per le prossime ore. Infatti già da questo venerdì avremo una raffica di temporali pronti a colpire le nostre regioni. Quindi non si accenna a spegnersi il vortice ciclonico sulle regioni balcaniche che ultimamente ha mantenuto un’atmosfera assai capricciosa su molti angoli del Sud. Questa calma apparente accompagnerà le regioni che non saranno toccate dai temporali. Nonostante ciò l’attività temporalesca non si fermerà sulle regioni meridionali e su parte del comparto appenninico centrale.

Nel corso della serata, inoltre, avremo una maggiore ingerenza di rovesci e temporali si avvertirà distintamente anche su molti tratti dell’arco alpino. I fenomeni saranno distribuiti in maniera piuttosto irregolare e dovuti a un radicale cambio di circolazione atmosferica. Questi segnali di cambiamento si avvertiranno su diverse zone del nostro paese. Nei giorni conclusivi della settimana avremo quindi nuove piogge, che sono mancate nel corso di tutta l’estate. Scopriamo quindi le previsioni per le prossime ore.

Meteo, weekend estremamente variabile: Italia tra sole e temporali

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sul paese italiano (Via Pixabay)

L’ultimo fine di settimana di agosto riserverà un clima estremamente dinamico, con l’Italia che dovrà avere a che fare con il cosiddetto clima inaffidabile. Se di fatto il sole sarà presente, dovremo però mettere in conto anche i temporali, che colpiranno in modo improvviso ma soprattutto assai irregolare sul territorio. Quindi ci ritroveremo in una situazione per la quale alcune località verranno investite dai fenomeni temporaleschi e altre appena limitrofe rimarranno all’asciutto. Scopriamo quindi le previsioni sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo cieli poco nuvolosi al mattino, ma con temporali pronti ad investire le Alpi. Queste precipitazioni potrebbero quindi estendersi anche in Val Padana occidentale. I valori termici risulteranno in lievo aumento, con massime che oscilleranno dai 29 ai 34 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una giornata in prevalenza soleggiata. Al pomeriggio però si svilupperanno delle nuvole specialmente sull’Appennino con locali acquazzoni o temporali. Anche qui avremo temperature in leggero aumento, con massime che andranno dai 28 ai 34 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione stabile e soleggiata, salvo locale instabilità sullo Stretto e in Appennino. Inoltre non mancheranno dei temporali sparsi che andranno a bagnare diverse regioni. Le temperature anche qui risulteranno in aumento, con i termometri che si spingeranno tra i 28 ai 33 gradi.