Meteo, addio estate e grande ritorno dei temporali: le regioni colpite

In questi giorni l’estate si sta gradualmente defilando dall’Italia, con le previsioni meteo che riportano temporali su diverse regioni.

Il meteo italiano riserverà diverse sorprese nei prossimi giorni, con l’estate che lentamente andrà ad allontanarsi dalla penisola. Infatti avremo un gran ritorno di piogge e temporali, pronti a bagnare diverse regioni: quali sono.

Meteo
Le previsioni per i prossimi giorni (Via Pixabay)

Oramai i modelli meteorologici di calcolo, veri artefici oramai delle previsioni del tempo moderne, si spingono sempre più in ardue prognosi su lunghezze temporali sempre più lunghe. Quindi siamo pronti a offrirvi le previsioni per le prossime due settimane, che vedranno un vero e proprio stravolgimento meteo sulla penisola italiana. I centri internazionali hanno quindi individuato un lento e graduale crollo termico, che ci porterà fuori dall’estate. Avremo quindi la stagione estiva in caduta libera.

Già dalle prossime ore avremo un vortice ciclonico pronto a colpire i Balcani e proprio da questa regione arriveranno masse d’aria molto instabili verso i comparti più meridionali del nostro Paese. Avremo qualche piovasco isolato, che quindi già in queste ore sta colpendo la Sicilia. Mentre invece dalle ore pomeridiane le piogge potrebbero colpire dalla Puglia alla Basilicata, fino ad arrivare al sud della Campania e l’intera Calabria. Scopriamo quindi cosa succederà durante questo giovedì.

Meteo, altri temporali al Sud Italia: l’estate si avvia alla conclusione

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sul paese italiano (Via Pixabay)

Con il ritorno dell’anticiclone africano nelle sue terre d’origine e quello delle Azzorre che mantiene le sue radici in aperto Atlantico, basterà davvero poco per innescare la formazione di nuovi temporali. Questo sarà dovuto principalmente o alla vecchia depressione sull’Europa orientale che si allontanerà verso la Grecia, provocando quindi una nuova perturbazione anche sul nostro paese. Anche oggi quindi non mancheranno alcune piogge. Scopriamo quindi la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una mattinata caratterizzata da un cielo poco o parzialmente nuvoloso. Inoltre allo stesso tempo avremo addensamenti pomeridiani sulle Alpi orientali, con isolati piovaschi. Le temperature risulteranno in lievissimo aumento, con massime che oscilleranno dai 29 ai 33 gradi.

Invece sulle regioni del Centro Italia avremo un cielo poco nuvoloso, con maggiori annuvolamenti al pomeriggio in Appennino. Qui durante le ore pomeridiane avremo locali piovaschi pronti a colpire Abruzzo e Lazio. Le temperature risulteranno in lieve aumento anche qui, con massime che andranno dai 28 ai 33 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione variabile sin dalle prime ore del mattino. Ovviamente non mancheranno acquazzoni o temporali pronti a colpire soprattutto i rilievi di Calabria e Sicilia, in esaurimento nelle ore serali. I valori termici anche qui saranno in leggero rialzo, con massime che si stabilizzeranno tra i 27 ed i 32 gradi.