Ultim’ora Ferrari, l’annuncio che stravolge tutto: licenziamento immediato!

Stravolgimento improvviso e determinante in casa Ferrari, soprattutto dopo i pessimi risultati delle ultime gare del Gran Premio

La stagione 2022 della Scuderia Ferrari era cominciata con i migliori auspici e con risultati molto promettenti. Ma nelle ultime settimane precedenti alla pausa estiva sono arrivate prestazioni davvero deludenti.

ferrari
Scuderia Ferrari (instagram)

Tanti gli errori di valutazione ed i difetti delle vetture, così da far frenare Charles Leclerc e Carlos Sainz alla loro rincorsa al podio. In particolare l’ultima gara pre-estiva in Ungheria ha sconvolto tutti gli appassionati.

La strategia fallimentare della Scuderia Ferrari ha letteralmente gettato al vento un ottimo vantaggio e la possibilità del cavallino di tornare in gara per il titolo finale. La stagione è diventata deludente e sotto gli occhi di tutti.

L’ex pilota è categorico: “La strategia Ferrari è completamente sbagliata”

C’è chi parla di rivoluzione interna e di cambiamenti all’interno della scuderia. Ma per ora la Ferrari lavora per cercare di rifarsi e di recuperare punti nei prossimi Gran Premi stagionali.

Intanto è arrivato il durissimo sfogo dell’ex automobilista di F1, ovvero Marc Surer. Interpellato da Formel1.de, lo svizzero ha puntato il dito verso la squadra Ferrari, colpevole di aver gettato alle ortiche le possibilità di battere la Red Bull.

surer
Marc Surer (Websource)

“Incredibile e surreale quello che succede in Ferrari, continuano a prendere la decisione sbagliata. Fosse per me licenzierei tutte le persone che si occupano della strategia. È incredibile come la Ferrari riesca a fare così male”.

Surer se la prende anche con i vertici Ferrari e con la strategia di Mattia Binotto, il team principal che ha scelto di cambiare le gomme all’Hungaoring sul più bello: “Hanno messo le gomme sbagliate, prima andavano veloci poi sono diventati troppo lenti. Io mi chiedo ai vertici cosa pensano. Hanno una macchina molto importante eppure stanno facendo disastri, strano che non prendano provvedimenti”.

Dunque fosse per l’ex pilota della Arrows, la Ferrari dovrebbe licenziare mezza scuderia in tronco per gli errori marchiani e decisivi. Ma come detto, per il momento la famiglia Agnelli non intende fare stravolgimenti. O quanto meno si attenderà la fine della stagione automobilistica prima di decidere.