Ha detto no al Grande Fratello Vip 7, la spiegazione è senza repliche

Ha detto no al Grande Fratello Vip 7, la spiegazione è senza repliche. All’ultimo momento salta uno dei nomi più sicuri per Signorini

Tra vento giorni su Canale 5 comincerà il Grande Fratello Vip 7, tra meno di un mese l’Italia andrà a votare per formare il nuovo Parlamento. Due eventi all’apparenza molto distanti e che c’entrano nulla tra di loro. Eppure c’è un filo rosso che li unisce perché una possibile concorrente del reality ha detto no, puntando sul Senato.

Ha detto no al Grande Fratello Vip 7 e ad Alfonso Signorini (screenshot Mediaset)

Stiamo parlando di Rita Dalla Chiesa che ha detto comunque sì alla famiglia Berlusconi, ma a Silvio e non a Pier Silvio. Dino a qualche giorno fa infatti la sua candidatura come nuova concorrente del GF Vip 7 sembrava certa. Era stata in effetti lei stessa a parlarne, spiegando che poteva essere un’esperienza utile e ci stava riflettendo seriamente.

Proprio quando Alfonso Signorini sembrava averla convinta in modo definitivo a dire sì, è arrivata però un’altra chiamata, quella di Forza Italia. Come ha anticipato l’AdnKronos la candidatura è ufficiale. Alla popolare giornalista e conduttrice è stato offerto un seggio blindato come capolista al proporzionale della Camera in Puglia, nel collegio Molfetta-Bari. Ma sarà in lista anche in altri collegi, come il Liguria, anche se quello pugliese la dovrebbe portare quasi certamente in Parlamento.

Ha detto no al Grande Fratello Vip 7, per lei c’è un futuro quasi certo in Parlamento

Rita Dalla Chiesa, poco dopo, ha ufficializzato la sua candidatura ringraziando su Twitter un follower che le faceva gli auguri per la nuova avventura. E in fondo molti ricordano che nel 2016, quando a Roma fu eletta Virginia Raggi, sia Silvio Berlusconi che Giorgia Meloni avevano pensato a lei come candidata per la poltrona di sindaco.

Settembre in effetti sarà un mese molto intenso per lei e per tutta la sua famiglia. Il 3 infatti ricorreranno 40 anni dalla tragica uccisione a Palermo del padre, il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa (insieme alla moglie, Emanuela Setti Carraro e all’agente di scorta Domenico Russo).

dalla chiesa
Rita Dalla Chiesa sbarca in Parlamento?  (ANSA)

Proprio per questo dovrebbe essere trasmessa dall’11 settembre la nuova fiction di Rai 1 Il Nostro Generale in programma (con Sergio Castellitto). E poi  Canale 5 riproporrà la ini serie Il Generale Dalla Chiesa, con Giancarlo Giannini. Ma come anticipa il sito di Davide Maggio entrambi i progetti potrebbero essere posticipati per ragioni di opportunità