Meteo, pericolo trombe d’aria: le regioni a rischio

In queste ore è arrivata l’allerta meteo da parte della Protezione Civile. Infatti in Italia potrebbero abbattersi dei simil tornado: i dettagli.

Il meteo italiano nelle prossime ore potrebbe essere travolto da degli eventi straordinari come trombe d’aria e simil tornado. Sono diverse le regioni che rischiano di essere colpite: scopriamo tutte le previsioni.

Meteo
Tutte le novità sulle condizioni atmosferiche italiane (Via Pixabay)

In queste ore in Italia potrebbero abbattersi due fenomeni diversi tra di loro come downburst e tromba d’aria (o tornado). A confonderli spesso sono i media ma nel dettaglio la tromba d’aria è la rotazione di una massa d’aria dalla nube al suolo e che porta al prolungamento verso il basso della nube stessa con la classica forma ad imbuto. D’altra parte il downburst è un fenomeno meteorologico che si può formare durante un temporale quando la corrente discensionale, definita downdraft, è molto forte e raggiunge il suolo schiantandosi violentemente su questo e provocando uno “scoppio”: a questo punto l’aria si espande orizzontalmente a velocità che possono superare abbondantemente i 100 km/h.

Proprio questi due fenomeni, però, potrebbero abbattersi sull’Italia nei prossimi giorni. Infatti sull’Italia avremo un passaggio di un nucleo di aria fredda in quota destabilizzerà non poco l’atmosfera e, visti i forti contrasti tra masse d’aria e la tanta energia potenziale in gioco. Non si escludono quindi fenomeni di temporali forti pronti a bagnare tra Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Viste queste premesse localmente potrebbero scatenarsi anche dei downburst, associati anche a grandinate. In queste ore è arrivato anche l’allerta della protezione civile. Andiamo quindi a vedere cosa succederà durante questo giovedì.

Meteo, Italia divisa tra temporali ed anticicloni: tutte le previsioni

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (Via Pixabay)

Nel corso di questo giovedì vedremo nuovamente un anticiclone africano attivissimo sulla penisola italiana. Infatti tutto ciò porterà un escursione termica evidente su tutto il paese. Quindi mentre al Nord ed al Centro avremo diversi temporali e piogge che resisteranno durante tutta la giornata. Infine sulle regioni del Sud Italia avremo ancora tanto anticiclone africano su gran parte delle regioni. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo ancora una situazione molto instabile su Triveneto ed Emilia-Romagna. Qui infatti avremo rovesci e temporali, mentre dal pomeriggio avremo tendenze a schiarite specialmente sulle regioni ad Ovest del settore. Le temperature risulteranno in aumento, con massime che andranno dai 25 ai 30 gradi.

Invece sulle regioni del Centro Italia avremo giornata perturbata con rovesci e temporali sparsi. Questi colpiranno specialmente tra Toscana e Marche. La situazione è destinata a migliorare in serata specialmente sulla costa tirrenica. Quindi le temperature risulteranno in calo con massime che andranno dai 25 ai 30 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tanta variabilità con possibili temporali pronti a colpire tra Campania, Molise, Lucania ed anche sul basso versante tirrenico. Le temperature risulteranno in leggero calo, con valori massimi che andranno dai 28 ai 33 gradi.