“Adriano Celentano è morto”: cosa sta succedendo, tutta la verità

Si è diffusa rapidamente sul web la notizia che Adriano Celentano fosse morto. Ecco cosa è davvero successo e come si è diffusa la triste cronaca.

A Ferragosto è diventata virale in pochissimo tempo una notizia che ha rattristato molti fan. In realtà, si è trattato di un enorme fraintendimento, dovuto ad un’omonimia. Un imprenditore di 39 anni, Carmine Celentano, è morto a seguito di un brutto incidente stradale. La sua moto si è schiantata contro un camion.

Adriano Celentano in una foto d'archivio: si è improvvisamente diffusa la fake news sulla sua morte (fonte: Instagram).
Adriano Celentano in una foto d’archivio: si è improvvisamente diffusa la fake news sulla sua morte (fonte: Instagram).

L’imprenditore era originario di San Valentino Torio, in provincia di Salerno. Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi, le condizioni di Carmine Celentano sono precipitate. I motivi del suo decesso sono al momento sconosciuti. Il decesso ha colpito profondamente i suoi amici e familiari, ed il sindaco del suo paese ha voluto dedicargli una lettera pubblica.

Adriano Celentano, la notizia è manipolata? Che succede

La morte di Carmine Celentano non è solo una tristissima notizia di cronaca nera che parla di un decesso a causa di un incidente stradale, di cui ogni anno muoiono oltre 1,35 milioni di persone in tutto il mondo (fonte: Centers for Disease Control and Prevention). Secondo bufale.net, alcuni portali ne avrebbero approfittato per fare alcune manipolazioni.

Una foto di archivio di Adirano Celentano e sua moglie Claudia Mori (fonte: Instagram).
Una foto di archivio di Adirano Celentano e sua moglie Claudia Mori (fonte: Instagram).

Bufale.net insiste che diversi portali avrebbero pubblicato solo il cognome di Carmine Celentano nel titolo della loro notizia. Scrivendo “Celentano è morto“, si è velocemente diffuso il panico sul web, dove la notizia è anche andata in trend su Twitter. Tutti hanno dunque iniziato a chiedersi se il Molleggiato fosse davvero morto.

Anche l’artista si scaglia contro la manipolazione, ma è quella della Tv

Adriano Celentano non è morto. L’artista non è intervenuto per smentire in prima persona la notizia, anche se sul proprio account Instagram è molto attivo. La sua ultima pubblicazione è stata fatta il giorno dopo Ferragosto, per ricordare Piero Angela. Da diverso tempo l’artista è molto impegnato in una seria critica sui talk show e la Tv.

Rockpolitic, la trasmissione che Adriano Celentano ha condotto nel 2005. Nella seconda puntata fu ospite Valentino Rossi (fonte: Instagram).
Rockpolitic, la trasmissione che Adriano Celentano ha condotto nel 2005. Nella seconda puntata fu ospite Valentino Rossi (fonte: Instagram).

A novembre 2021 aveva raccontato che stava pensando di tornare lui in televisione con un nuovo programma, “Il conduttore“. Non si è capito se si trattava solo di una provocazione ai talk show o ad una reale intenzione. Celentano è stato durissimo nel commentare come sono stati emarginati i “no-vax” ed il diritto di replica negato in molti programmi.

Ecco l’addio di Adriano Celentano a Piero Angela: