Meteo, clima impazzito: caldo record al Sud, nubifragi al Nord

Il Centro-Nord, dalla Toscana al Piemonte, sta facendo i conti con una serie di cellule temporalesche che stanno portando tempeste, nubifragi e allagamenti. A Palermo bollino rosso per il gran caldo

Danni del maltempo a Ferrara
I danni del maltempo in provincia di Ferrara

È un’Italia mai così spezzata in due dal maltempo. Il meteo restituisce due facce totalmente opposte che denotano un clima ormai impazzito: caldo africano al Sud, con Palermo che raggiunge i 43 gradi percepiti, e nubifragi al Centro-Nord. Dalla Toscana al Piemonte, le piogge di queste ore stanno creando danni e disagi agli abitanti. La perturbazione sta man mano scendendo lungo l’Appenino, spostandosi da Ovest verso Est. In Liguria, Emilia-Romagna e Toscana è stata emessa l’allerta arancione per temporali, in rapida diffusione verso le province autonome di Trento e Bolzano, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Meteo, Italia spaccata in due: gravi danni in Liguria e nel Ferrarese

In Liguria, una violenta mareggiata ha interessato le coste tra Chiavari e Sestri Levante. Danneggiata la linea elettrica della ferrovia Genova-La Spezia, dove vento e mareggiate hanno addirittura trasportato sui binari alcune cabine della vicina spiaggia. Predisposto il servizio sostitutivo con le navette dato che la circolazione dei treni è stata sospesa. In provincia di Ferrara, in Emilia Romagna, il Comune più colpito è quello di Bondeno. La furia della tempesta ha divelto i tetti di alcune abitazioni e sradicato alberi e pali della luce. Il sindaco di Ferrara rende noto che la città è stata colpita da una tromba d’aria. Allertata anche la Protezione Civile. Situazione analoga a Boara, dove una gru si è abbattuta su due villette a schiera, per fortuna senza provocare feriti. Le abitazioni sono state evacuate.

Chiusura dei parchi a Milano, allagamenti a Saronno

In provincia di Varese, a Saronno, strade e sottopassi risultano totalmente allagati. A Milano è stata predisposta la chiusura dei parchi cittadini, con l’avvertenza da parte del Comune di non sostare sotto gli alberi in strada, le impalcature, i dehors e in generale sotto tutti quei manufatti che possono essere spostati dal forte vento. A Marina di Carrara, in Toscana, una tromba d’aria ha provocato grossi danni nella zona del mercato, distruggendo i banchi dei commercianti e facendo crollare alcuni alberi in strada.

Meteo al Sud: caldo africano, 43 gradi a Palermo

Situazione, dicevamo, del tutto opposta al Centro-Sud. Previsto bollino arancione per le ondate di calore su 8 delle 27 città monitorate dal Ministero della Salute. Nello specifico: Bari, Campobasso, Catania, Frosinone, Latina, Perugia, Rieti e Roma. A Palermo si sfiorano i 43 gradi. Domani caldo in lieve attenuazione, con le sole città di Bari, Catania, Messina, Palermo e Reggio Calabria a conservare il bollino giallo per ondate di calore.